Emergenza covid, Lara Magoni invoca lo stato di crisi per il turismo

L'assessore regionale punta il dito contro il Governo: «La richiesta d'aiuto degli operatori non può rimanere senza risposta: occorrono subito la dichiarazione dello stato di crisi e la convocazione di un tavolo permanente»

L'assessore regionale al Turismo Lara Magoni

Uno dei settori messi maggiormente in crisi dall'emergenza pandemica legata al Covid-19, dalla scorsa primavera a oggi, è il turismo. I dati parlano chiaro, con una perdita economica ingente per gli operatori e previsioni, con la ripresa dei contagi e le conseguenti misure restrittive, sempre più cupe per l'inverno alle porte.

Lecco, per il comparto del turismo un quadriennio di grande crescita

«Dobbiamo raccogliere il grido d'allarme del turismo: occorrono subito la dichiarazione dello stato di crisi e la convocazione di un tavolo permanente. Lo avevo già invocato nei mesi scorsi. Un appello caduto nel vuoto e nel frattempo per il comparto abbiamo visto solo il flop del bonus vacanza voluto dal Governo. Oggi, alla luce della nuova e aggravata situazione, questa richiesta d'aiuto non può rimanere più senza risposta: ne va della sopravvivenza di un settore che genera il 13% del Pil».

A dirlo è Lara Magoni, assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia. «I dati che ci arrivano sono allarmanti: le agenzie turistiche hanno già visto calare i propri fatturati di oltre il 90%, solo il 20% delle camere degli alberghi è occupato e molti sono a rischio chiusura. È quindi vitale per il settore che il Governo si adoperi per dichiarare lo stato di crisi del turismo, oltre alla convocazione di un tavolo permanente del comparto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento