Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità Mandello del Lario / Viale Medaglie Olimpiche Mandellesi

Il grande cinema sbarca a Mandello: i Giardini diventano il set di un film

La zona a lago sarà chiusa al pubblico da martedì 21 settembre a giovedì 23 settembre per consentire le riprese del lungometraggio tratto dal best seller di Donato Carrisi "Io sono l'abisso"

Mandello al centro di riprese cinematografiche. In tanti, nei giorni scorsi, si sono interrogati sulla motivazione della chiusura dei Giardini pubblici da martedì 21 settembre a giovedì 23 settembre. La risposta è molto interessante: nella zona a lago saranno ambientate le scene di un lungometraggio.

"Nelle scorse settimane abbiamo ricevuto con piacere la richiesta della casa di produzione Palomar di Roma di poter usufruire del nostro bellissimo territorio per poter ambientare il loro ultimo film - spiega l'assessore mandellese al Turismo Silvia Nessi - La società Palomar, già produttrice di film cinematografici di successo come ad esempio L'Intrepido di Gianni Amelio e Il giovane favoloso di Mario Martone oltre che di fortunate serie televisive come Il Commissario Montalbano, Makari e I delitti del Bar Lume, ha ora in preparazione un film cinematografico tratto dall'ultimo best seller di Donato Carrisi Io sono l'abisso, di cui l'autore curerà anche la regia".

Film interamente girato sul Lario

Il film, un thriller, sarà girato interamente sul Lago di Como e Mandello del Lario è stato scelto come ambientazione principale per le scene in esterna: "Un'ottima occasione di promozione dal punto di vista turistico visto che anche i nostri scorci, le nostre piazze e i nostri panorami saranno protagonisti della produzione - prosegue Nessi - Il Comune di Mandello del Lario, grazie anche alla collaborazione con la Film Commission lecchese, ha concesso volentieri il patrocinio per la realizzazione del film in quanto crediamo fermamente che il cosiddetto fenomeno del 'CineTurismo', valorizzando i territori, potrà essere tra gli altri un veicolo turistico da non sottovalutare. Per finire non dimentichiamo la ricaduta economica sulle attività commerciali del nostro paese durante i giorni di riprese che impegneranno oltre 50 persone tra maestranze, tecnici e attori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grande cinema sbarca a Mandello: i Giardini diventano il set di un film

LeccoToday è in caricamento