rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Mandello del Lario / Piazza Leonardo da Vinci, 6

"A Rimini la costa orientale del Lago di Como ha unito le forze: un esempio da seguire"

Presenti nove Comuni del territorio. L'assessore mandellese al Turismo Silvia Nessi: "Confidiamo di allargare questo progetto di valorizzazione del territorio e di crescita professionale degli operatori"

Si è conclusa sabato la tre giorni del TTG Travel Experience, fiera che si è tenuta come ogni anno a Rimini. Si tratta di una manifestazione di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e soprattutto per la commercializzazione dell'offerta turistica italiana nel mondo, in grado di richiamare operatori provenienti da tutto il mondo con 60 paesi rappresentati e più di 1000 aziende espositrici. 

"Mandello del Lario è stato presente grazie a una collaborazione fortemente voluta dalle amministrazioni di nove località della costa orientale del Lago di Como che hanno unito le forze con l'obiettivo di far conoscere il territorio con i nostri borghi, le nostre città, le nostre montagne, le nostre bellezze insomma a tutto il mondo" spiega l'assessore al Turismo Silvia Nessi.

Distribuita una cartina del lago

La collaborazione quest'anno le Amministrazioni di Colico, capofila del progetto nato nel 2020, Dervio, Dorio, Bellano, Varenna, Perledo, Lierna, Abbadia e appunto Mandello con lo scopo di formare e alzare il livello dell'offerta di tutti gli Uffici Turistici e gli Infopoint presenti sul Lago di Como. "L'obiettivo a cui tutti aspiriamo è quello di allargare a sempre più comuni questo progetto di valorizzazione del territorio e di crescita professionale degli operatori - prosegue Nessi - A sottolineare questa forte collaborazione è stata distribuita in fiera una cartina del Lago di Como recante la descrizione e una bella fotografia di tutte le località partecipanti al progetto".

Quest'anno inoltre, a ricordare il Centenario della Moto Guzzi, lo stand presente in fiera è stato allestito utilizzando le fotografie realizzate da Carlo Borlenghi e Carlo Zuccoli per la mostra itinerante "I cento anni dell’Aquila" che è stata portata durante tutta l'estate in tanti comuni del lago ricevendo moltissimi apprezzamenti da parte di turisti e appassionati.

"Grazie alla Pro loco"

"Mi preme ricordare che l'Infopoint di Mandello del Lario, affidato alla Pro Loco, ha ricevuto lo scorso luglio il riconoscimento di 'Infopoint tegionale' con importanti ricadute in termini di visibilità  turistica e, grazie alla possibilità di partecipare a bandi e a finanziamenti di Regione Lombardia, anche economica. A questo riguardo - conclude l'assessore - voglio ringraziare la Pro Loco, rappresentata dal Presidente Rinaldo Citterio, tutti i volontari e i ragazzi che con tanta dedizione si sono messi a disposizione per offrire un servizio di informazione ai tanti turisti italiani e stranieri che hanno scelto di godere delle nostre bellezze. L'impegno di tutti noi Comuni sarà quello di migliorare continuamente la formazione, la conoscenza del territorio, le lingue straniere per dare un servizio sempre più competente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A Rimini la costa orientale del Lago di Como ha unito le forze: un esempio da seguire"

LeccoToday è in caricamento