Attualità Viale Giovanni Polvani, 4

Sicurezza durante il relax: un nuovo portale con tutte le informazioni sulle spiagge lecchesi

La novità digitale è stata presentata durante "Lario Sicuro" di Villa Monastero

"Manovre" delle Forze dell'Ordine e delle istituzioni in vista della bella stagione. Si è tenuta venerdì pomeriggio, nella suggestiva cornice di Villa Monastero a Varenna, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, relativa all'Operazione Lario Sicuro, per la pianificazione delle misure di vigilanza relative alle iniziative della stagione estiva 2021.

All'incontro, convocato dal Prefetto di Lecco Castrese De Rosa, hanno preso parte i sindaci dei Comuni di Lecco, Abbadia, Bellano, Colico, Dervio, Dorio, Lierna, Perledo, Varenna, Vercurago, il Questore D’Agostino, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Infante, il Vicecomandante della Guardia di Finanza Manzari, il Comandante dei Vigili del Fuoco Ambrosio, il Comandante del Reparto Operativo Aeronavale Guardia di Finanza Como Pellecchia, il Presidente dell’Autorità di Bacino del Lario Lusardi, il Direttore della Navigazione Lago di Como Turchetti, il Direttore Areu 118  Cerino e della Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale Guglielmo e Cameroni.

"Lario Sicuro": cos'è

L’operazione Lario Sicuro è il risultato di una proficua e consolidata sinergia tra la Prefettura, la Provincia di Lecco, Areu 118 Lecco, le Forze dell’Ordine, gli Enti e le Istituzioni, con il prezioso contributo portato dalle organizzazioni provinciali di volontariato di protezione civile e dall’Autorità di Bacino del Lario e dei Laghi minori.

Nel corso dell’incontro, il Comandante Ambrosio ha presentato una proposta di implementazione del già consolidato presidio di salvamento acquatico affidato ai Vigili del Fuoco di Lecco. Nell’ottica, poi, di migliorare il servizio tecnico di soccorso, il personale del settore T.A.S. (topografia applicata al soccorso) del Comando Vigili del Fuoco di Lecco ha presentato un portale web ed un’applicazione per cellulari android, la cui sperimentazione è stata avviata lo scorso anno.

L’intento del progetto è quello di uniformare le informazioni in possesso di tutti gli enti preposti al soccorso tecnico urgente nell’ambito del sopradetto progetto e renderle fruibili digitalmente dalle varie sale operative, dai mezzi di soccorso e dai cellulari e tablet dei soccorritori. Una corretta ed univoca informazione consente così agli enti di utilizzare il medesimo linguaggio, eliminando eventuali errori di comunicazione e distorsioni, riducendo così i tempi di attivazione della macchina dei soccorsi e garantendo una più efficiente collaborazione nella gestione del soccorso tecnico urgente.

Il portale web è raggiungibile all’indirizzo https://appvvflecco.it/lario-sicuro.

La mappa delle spiagge

Sono state georeferenziate tutte le spiagge presenti sul lago di Como, ramo di Lecco, che erano state già numerate negli anni precedenti e sono state inserite in una cartina digitale; cliccando o digitando sull’icona che indica la spiaggia, contraddistinta da un identificativo univoco, si trovano le informazioni sulla località, la tipologia della spiaggia, gli accessi, l’attracco e la pavimentazione (informazioni rilevanti per gli organi di soccorso). Inoltre, è possibile accedere ad un file pdf che riporta una cartina della spiaggia ed alcune fotografie della stessa. È, altresì, possibile ottenere sul telefonino le indicazioni stradali dal punto in cui ci si trova sino alla spiaggia interessata.

Nel portale web sono stati inseriti anche i codici di comportamento nella conduzione di natanti ed altre cartine georeferenziate relative ai punti di alaggio presenti sia sul lago di Como, ramo di Lecco, che sui laghi minori della provincia di Lecco. È stato inoltre creato anche un fascicoletto cartaceo, da conservare sugli automezzi di soccorso, dove si trovano i QR Code contenenti le informazioni relative alla specifica spiaggia. Detto strumento è stato messo a disposizione degli enti deputati al soccorso al fine di implementarlo con le opportune informazioni e le procedure operative necessarie.

Per la declinazione operativa delle problematiche legate alla gestione dell’afflusso del traffico e delle spiagge nell’incipiente stagione estiva, il Questore D’Agostino convocherà un apposito tavolo tecnico per il necessario supporto alle polizie locali, nella consapevolezza che la tematica vada affrontata con un’impostazione di sistema e con interventi che, pur non potendo assumere carattere massivo, saranno orientati su segmenti individuati specificamente, sulla falsariga di quanto già sperimentato positivamente in altri contesti.

«L'operazione Lario Sicuro – ha affermato il Prefetto De Rosa-  si conferma un’importante ed efficace risposta di sistema al rischio connesso alla fruizione del Lario, inserendosi nell'ambito delle attività di prevenzione condotte al fine di poterne accrescere il grado di sicurezza, specie nell’attuale fase di emergenza sanitaria che impone ancora misure di vigilanza e controllo e grande senso di responsabilità da parte di tutti i fruitori delle spiagge».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza durante il relax: un nuovo portale con tutte le informazioni sulle spiagge lecchesi

LeccoToday è in caricamento