Domenica, 26 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuovo spot per sensibilizzare sul Covid-19: «Ho il cancro, ma il mio problema sei tu»

La 26enne Martina Luoni, paziente oncologica, si unisce a Zlatan Ibrahimovic nella campagna di Regione Lombardia per contrastare la diffusione del virus

Martina Luoni, 26enne malata oncologica di Caronno Pertusella (Va), è la protagonista, dopo Zlatan Ibrahimovic, del nuovo tassello che compone la campagna di comunicazione della Regione Lombardia per contrastare la diffusione del Coronavirus. 

Martina, nota alle cronache per i suoi appelli diffusi la scorsa settimana via socia', ha infatti girato un video a Palazzo Lombardia - che è stato pubblicato giovedì pomeriggio su tutti i canali (sito internet, Facebook, Instagram, Twitter, YouTube) della Regione e di Lombardia Notizie - nel quale la giovane invita tutti a mantenere comportamenti corretti e idonei al contenimento del virus.

Ibrahimovic in campo con la Regione: «Non sei Zlatan, non sfidare il virus»

In Regione Martina ha incontrato il presidente Attilio Fontana che,sulla sua pagina Facebook, ha scritto: «Il suo messaggio invoca una riflessione e un richiamo alla responsabilità di tutti e, sono certo, non resterà inascoltato».

Il messaggio di Martina

«Io ho il cancro, ma il mio vero problema sei tu; tu che non porti la mascherina, tu che passi più tempo in giro che in casa; tu che te ne freghi delle regole. Non capisci che l'unico modo che abbiamo per non riempire gli ospedali è permettere a medici e infermieri di avere spazio e tempo per tutti i pazienti, anche quelli di cancro come me. Segui le regole anticovid».

Si parla di

Video popolari

Nuovo spot per sensibilizzare sul Covid-19: «Ho il cancro, ma il mio problema sei tu»

LeccoToday è in caricamento