Le Forze dell'Ordine ricordano l'agente Francesco Pischedda con un torneo di calcio

A sfidarsi, in ricordo del poliziotto deceduto in servizio, martedì 16 luglio 2019, presso il Campo della Castellina di Sondrio, quattro rappresentative delle Forze dell'Ordine

Francesco Pischedda, agente di Polizia morto nel 2017

Le Forze dell'Ordine della provincia di Sondrio ricordano Francesco Pischedda. Martedì 16 luglio 2019, alle ore 17.00, presso il Campo Coni della Castellina a Sondrio, si terrà il Quadrangolare di calcio in memoria dell’Assistente della Polizia di Stato deceduto mentre si trovava in servizio a Colico, il 2 febbraio del 2017. Come riportato da SondrioToday.it,a sfidarsi le rappresentative della Questura, della Polizia Stradale, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Morte Pischedda, fermato uno dei tre fuggitivi: denunciato e rilasciato

Durante la manifestazione, alle ore 19.00, vi sarà un momento conviviale in cui saranno presentati i nuovi distintivi di qualifica della Polizia di Stato. Alla fine del torneo, alle ore 22.00 circa, seguirà la premiazione della squadra vincitrice.

Morte Pischedda, individuati i complici di Florea Veaceslav

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento