Valmadrera: i lavoratori della Metalprint raccolgono fondi da destinare all'Asst Lecco

Grazie a una colletta interna sono stati raccolti seicento euro da devolvere in beneficienza

L'Ospedale "Manzoni" di Lecco

Il futuro lavorativo di molte persone è in bilico. Nonostante questo alla Metalprint di Valmadrera alcune lavoratrici e i lavoratori del reparto di produzione hanno deciso di raccogliere soldi in favore dell’Asst di Lecco. Ben seicento euro che l’ospedale potrà utilizzare per la cura dei pazienti colpiti da Covid-19. Una goccia nel mare, ma un contributo comunque importante per la lotta contro il coronavirus, che sta procurando lutti e sofferenze al Paese.

«Si tratta di un bellissimo gesto da parte di alcuni dipendenti dell’azienda valmadrerese – afferma Fabio Gerosa, segretario generale della Slc Cgil Lecco –, un’iniziativa di solidarietà partita proprio dalle lavoratrici e dai lavoratori che hanno voluto dare il proprio contributo per la lotta al virus, non parole ma esempi concreti di fratellanza, condivisione e partecipazione». Anche i vertici dell’Asst hanno ringraziato le lavoratrici e i lavoratori di Metalprint per la generosità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Titolare senza mascherina, clienti all'interno: chiuso bar di Oliveto Lario

Torna su
LeccoToday è in caricamento