Tutti negativi al Covid-19: sospiro di sollievo in casa Pallamano Molteno

Resi noti i risultati dei test svolti a livello precauzionale: nessun caso tra giocatori e staff tecnico. L'attività è ripresa, sabato i brianzoli torneranno in campo per il match di Serie A

Sospiro di sollievo in casa San Giorgio Molteno. L'attività della squadra di Serie A di pallamano era stata infatti sospesa qualche giorno fa alla notizia della positività di due giocatori dell'Alperia Merano, ultima avversaria affrontata in campionato. Subito la società brianzola aveva interrotto l'attività agonistica, attivando le procedure previste dal protocollo, con la Figh che aveva rinviato il match di sabato con il Pressano al prossimo 14 ottobre 2020.

Covid: positività fra gli avversari, il Molteno si autosospende, rinviata la partita

I primi esiti, lunedì, avevano consentito una ripresa parziale degli allenamenti, mentre ieri anche i restanti componenti della squadra sono potuti tornare in campo agli ordini di mister Alfredo Rodriguez Alvarez. Nessun caso di positività al Covid-19, infatti, è stato rilevato all'interno del San Giorgio Molteno, sia tra i componenti dello staff tecnico sia tra i giocatori della rosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La formazione oronero potrà dunque tornare in campo a livello ufficiale sabato sera alle ore 20, in casa, contro gli avversari del Bozen.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento