Mondo Vacanze fallita, i sindacati: «Aspettiamo i viaggiatori beffati in sede»

Diego Verdoliva: «La situazione sta creando problemi anche ai dipendenti lasciati senza lavoro»

La situazione di Mondovacanze sta colpendo non solo i clienti, ma anche i lavoratori. Per problemi di liquidità, l’agenzia di viaggi che ha sede a Lecco (e in altre città sul territorio nazionale) non è riuscita a onorare le prestazioni ricevute. Anzi, alcuni clienti avrebbero scoperto solo arrivati a destinazione che la vacanza non era stata prenotata pur avendo loro regolarmente pagato. E questa crisi sta toccando turisti e lavoratori. Per questo motivo si è già attivata la Filcams Cgil Lecco.

Sindacati al servizio dei clienti beffati

«Anche i dipendenti sono direttamente coinvolti in questa spiacevole situazione – afferma il funzionario Diego Verdoliva –, l’ultimo stipendio ricevuto risale a giugno, ma comunque hanno continuato a lavorare ugualmente e sono quindi parte lesa. In ogni caso stiamo già provvedendo a tutelare i dipendenti in ogni sede competente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Federconsumatori Lecco sta gestendo la questione con i clienti che hanno prenotato e già pagato i viaggi. Chiunque volesse avere informazioni in più può rivolgersi all’ufficio di via Besonda 11 a Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel cuore della città: trovato senza vita il Pubblico Ministero Laura Siani

  • Statale 36: violento incidente a Nibionno, gravi le condizioni di due biker

  • Si ribaltano con l'automobile all'interno dell'Attraversamento: due feriti

  • Gesto estremo al parco Belvedere: tragedia nel rione di Santo Stefano

  • Morte Siani, gli investigatori sulle cause della scomparsa: «Prevale l'ipotesi del suicidio»

  • Bisone: grave incidente davanti al benzinaio, sessantenne ricoverato in codice rosso

Torna su
LeccoToday è in caricamento