rotate-mobile
il caso

La mucca 'tifosa' dell'Inter fa discutere. L'Oipa denuncia: "Si sanzioni chi l'ha portata"

La violenza sull'animale, interamente dipinto di nerazzurro, ha destato indignazione sui social e non solo. L'associazione: "Triste episodio che può configurare un reato per detenzione incompatibile o maltrattamento"

Non è passata inosservata e non avrebbe potuto farlo. La mucca dipinta di nerazzurro che qualche tifoso ha pensato di far pascolare per il centro di Milano durante i festeggiamenti per il 20° Scudetto dell'Inter, ha fatto e fa discutere. Anche tanti supporter interisti accorsi nel capoluogo da Lecco hanno visto l'animale nel corteo e ne sono rimasti scioccati.

L'Oipa, Organizzazione internazionale protezione animale, ha chiesto formalmente alle forze dell'ordine se il conduttore sia stato identificato e se siano state inflitte sanzioni per, si legge in una nota ufficiale, "questo sfregio. L'animale, così ridotto, è stato oltretutto condotto in un corteo pieno di gente, urla, fumi, rumori, fuochi d'artificio. Si tratta di un triste episodio che può configurare un reato per detenzione incompatibile o comunque una forma di maltrattamento - sottolinea l'Oipa - e, anche dal punto di vista amministrativo, si tratta di una fattispecie sanzionabile".

"Abuso su animali ridotti a vessillo"

Il parallelo è con quanto accaduto nel 2023. "Come l'asinello 'vestito' con i colori del Napoli fatto sfilare lo scorso anno in occasione dello scudetto della squadra partenopea, è questo un abuso nei confronti dei poveri animali ridotti a vessillo, mortificati e umiliati - continua la nota dell'associazione - L'Oipa, oltre ad attivarsi per conoscere i particolari quanto avvenuto, sporgerà comunque denuncia alla Procura della Repubblica di Milano e chiede ai Garanti per i diritti degli animali del Comune di Milano di procedere con le opportune verifiche".

"Ci saremmo aspettati da una città come Milano un controllo preventivo e rigido per prevenire tali condotte", osserva il presidente dell'Oipa, Massimo Comparotto. "Come hanno fatto a portare una mucca in città? Cosa hanno fatto le forze dell'ordine per impedirlo?".

L'indignazione sui social

Anche sui social, com'era lecito attendersi, la 'violenza' sulla mucca non è passata sotto silenzio. Come riportato dai colleghi di Milano Today, "Questo è maltrattamento e umiliazione degli animali che vengono fatti sfilare rivestiti di colorante. Dovrebbe essere illegale", ha scritto Andrea; "Non sono solito offendere, ma questi sono da denuncia. Mi fa schifo il genere umano. Meritiamo l'estinzione", ha fatto eco Nicoletta. "No. E lo dico da grande interista. Proprio no!", ha puntualizzato Katia. Sono solo alcuni delle centinaia di commenti di indignazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mucca 'tifosa' dell'Inter fa discutere. L'Oipa denuncia: "Si sanzioni chi l'ha portata"

LeccoToday è in caricamento