rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

“Muf Muf” il nuovo libro della lecchese Chiara Grasso dedicato a tutti coloro che credono nell’importanza dei desideri

“Muf Muf”, il nuovo libro della lecchese Chiara Grasso, ci insegna non è mai troppo presto o troppo tardi per credere nei propri sogni e avere il coraggio di inseguirli attraversando mille avventure

Chiara Grasso è nata a Lecco nel 1989 e ha studiato design della comunicazione alla NABA - Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Dal 2008 collabora con diversi editori italiani realizzando illustrazioni per bambini. Il suo tratto è pulito e minimale, predilige colori pastello (con qualche eccezione) e il bianco e nero. Nel tempo libero ama sfogliare albi illustrati, riviste specializzate in graphic design, ideare poster astratti e allestire mostre con le sue creazioni digitali.

Chiara Grasso credito fotografico: tekaedizioni

Premessa:

"Muf Muf è nato il 31 dicembre 2020. Questo libro è rimasto nel cassetto, in attesa di un’occasione speciale: il 17 maggio 2022 è nato il mio primo bimbo, Michele. Ecco l’evento unico e irripetibile."

Copertina del Libro

Chi è Muf Muf e perché si chiama così:

"Muf Muf è un piccolo dinosauro tutto nero, ha occhietti vispi e simpatici e una dolcissima bocca a forma di cuore. Perché Muf Muf? Il verso della mucca è una delle prime parole pronunciate dal mio bimbo, ho poi aggiunto la lettera “F” in coda per rendere il nome più buffo da pronunciare ed.. ecco fatto! Grazie a Michele avevo dato un nome al protagonista della storia."

Muf Muf

Di che cosa parla:

"Muf Muf è un dinosauro piccolo piccolo, così minuscolo da riuscire a nascondersi in un pacchetto di caramelle gommose. Muf Muf è tutto nero, ma ha una grande passione, i colori… Da qualche giorno però non riesce più a trovarli, dove si saranno nascosti? Inizia così un grande viaggio che dopo essersi addormentato nel suo lettino inizia a sognare un mondo magico e bellissimo, dove i suoi amati colori splendono nel cielo, sulla terra e nel mare. Un mondo tutto da scoprire. Ma i colori di Muf Muf saranno tornati anche nel mondo reale?"

La struttura del libro:

"Muf Muf è diviso in due parti. All’inizio del libro il mondo del protagonista è tutto in bianco e nero, ma nella seconda parte compaiono i colori primari: il rosso, il giallo, il verde e l’azzurro. Un’esplosione di colori che Muf Muf porta con sé fino alla fine del libro."

Muf Muf

Gli elementi:

"Nel libro ho raccolto tanti elementi che ricordano la mia infanzia. Il pacchetto di caramelle gommose con orsetti e coccodrilli, i giochi con i fratelli con biglie in vetro, trenini giocattolo e barchette di carta. Ricordi che porterò sempre nel mio cuore."

A chi è rivolto il libro:

"La scelta del bianco e nero potrebbe erroneamente far pensare ad un libro dedicato solo a bimbi molto piccoli, ma in realtà non è così. Muf Muf non ha un target preciso, ma è dedicato a tutti coloro che credono nell’importanza dei desideri, perché non è mai troppo presto o troppo tardi per credere nei propri sogni e avere il coraggio di inseguirli attraversando mille avventure."

Perchè Muf Muf è nero:

"Il nero viene definito come l’assenza di colore per eccellenza, ma in realtà se combiniamo tutti i colori primari: il rosso, il giallo e il blu, il risultato si avvicina molto al colore nero."

Muf Muf-2

Una cartolina gioco in omaggio:

In questa cartolina sono presenti degli indizi le cui soluzioni saranno da ricercare nel libro:

“Nel pacchetto di caramelle devi guardare se il Muf Muf senza occhietto vuoi scovare.”

“Tra le stelle devi cercare se il suo musino vuoi trovare.”

“Dietro a Muf Muf devi guardare se il suo fratellino vuoi incontrare”

Questo per rendere più giocosa questa esperienza letteraria.

Cartolina gioco in omaggio

In vendita sul sito dell’editore: https://tekaedizioni.it/shop/muf-muf/ in edicola Mer.Lo in viale Adamello 1, in libreria Volante in via Giuseppe Bovara 30, in libreria Luigi Cattaneo in via Roma 52

Libro Muf Muf

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Muf Muf” il nuovo libro della lecchese Chiara Grasso dedicato a tutti coloro che credono nell’importanza dei desideri

LeccoToday è in caricamento