Venerdì, 19 Luglio 2024
In avvicinamento / Brianza / Via per la Poncia

Il Nameless Festival è pronto a ripartire, ma il maltempo taglia l'esordio

La forte pioggia ha obbligato a cancellare la première: si pensa a dei biglietti a prezzo speciale. Attese 30mila persone

Il Nameless Festival è pronto a ripartire. Dal 14 al 16 giugno i grandi nomi della musica nazionale e internazionale si esibiranno tra Annone di Brianza, Molteno e Bosisio Parini. Tre giorni di musica in cui si alterneranno oltre 100 nomi del panorama, confermando la grande rilevanza della kermesse brianzola nata nel lontano 2013 nell'area spettacoli viaggianti del Bione a Lecco, passata alla Fornace di Barzio e infine atterrata alla Poncia. L’evento di giovedì 13 giugno, il "105 Nameless Party" dedicato ai residenti, era sold out ma è stato un passaggio obbligato quello legato alla cancellazione a causa dell'ondata di maltempo che si sta abbattendo sul territorio. Attese, nella tre giorni, 30mila persone per ogni singola data per un totale di poco inferiore alle 100mila presenze.

presentazione nameless 20246

Un’edizione senza precedenti e ricca di novità, che ospiterà le performance su cinque palchi completamente rinnovati: JD Stage, Nameless Tent by Molinari, Live Stage by Garnier Fructis, Red Bull Unforeseen e Heineken The Offline Experience. Quella di diventare un Festival completamente cashless è stata un’idea al passo con i tempi, mossa dall’intenzione di ridurre al minimo le code, ed è stata realizzabile grazie alla partnership con Crédit Agricole Italia.

Il piano per la sicurezza del Nameless Festival 2024

Quest’anno, inoltre, l’acqua sarà distribuita gratuitamente all’interno dell’area attraverso apposite postazioni di erogazione con cui il pubblico potrà riempire le proprie borracce. Un nuovo importante passo all’interno di un percorso che mira a ridurre quanto più possibile il proprio impatto sul territorio. Altra novità di questa edizione sarà, infine, l’accesso gratuito alle aree parcheggio, ridisegnate al fine di migliorare la raggiungibilità dell’evento.

presentazione nameless 202412

“Penso sia il nostro festival più bello mai realizzato dal 2013, non il più grande perché non abbiamo più intenzione d’inseguire i numeri - ha introdotto Alberto Fumagalli, Ceo di Nameless -. Quest’anno abbiamo la grande novità di Regione Lombardia che ci rende orgogliosi. Qui avremo tanti artisti appena passati da Sanremo, come Annalisa e Angelina Mango per questa edizione, ma sono molto orgoglioso di sottolineare la presenza dell’unica data italiana dei Justice. Alesso ha voluto venire a trovarci di nuovo, ci saranno Hardwell e Snake, la presenza della drum&bass e tanto, tanto altro. La line up di domenica sarà incredibile perché spazierà tra tutti i temi: citiamo anche la leggenda Pino d’Angiò e gli Eiffel 65; sono 102 artisti in 3 giorni”.

Rammarico per la cancellazione dell'evento gratuito: “Troppa pioggia, i prati hanno bisogno di asciugarsi per tutte le prossime giornate per permettere lo svolgimento in sicurezza del festival. La buona notizia è che cercheremo di dare ai residenti coinvolti dei biglietti a prezzo speciale per godere della manifestazione. Vero che Nameless se ne andrà? Trovatemi un posto dove non piove mai…”.

presentazione nameless 20241

Acqua gratis al Nameless Festival 2024

Il focus non è più sui grandi numeri, come detto: “Genera ricavi o perdite una sola volta all’anno, in ogni caso. Quest’anno abbiamo avuto un grande impatto con i brand e le aziende partner, già da settembre siamo partiti con un piano non espansionistico ma legato ai servizi: abbiamo abolito i token per primi, messo i parcheggi gratuiti e l’acqua gratis dando la possibilità di riempire le borracce”. Sempre sul fronte green “abbiamo rinnovato la partnership con Silea per sensibilizzare sul fronte del riciclo; ci siamo dati l’obiettivo di essere perfetti nel giro di qualche anno”. Cambia anche la radio partner: “105 ha creduto in noi nel 2015 quando eravamo niente, mi duole la cancellazione dell’evento gratuito”.

presentazione nameless 20248 Alberto Fumagalli

Con Red Bull è stato messo in piedi un altro palco, per un totale allargato di sei, “una specie di arena che ogni giorno darà spazio a un’etichetta importante”. Confermato il palco con Heineken “da cinquanta persone e con accesso limitato vista l’impossibilità di usare il telefono”.

“Nameless è un moltiplicatore per le ricadute che ha sul territorio - ha spiegato Mauro Piazza, consigliere regionale -. Anche qui si possono fare cose molto belle e molto grandi in grado di richiamare persone da tutto il mondo. In questo luogo i ragazzi possono venire a divertirsi in modo sicuro e vivibile: questo è un orgoglio per il nostro territorio ed è giusto che Regione lo sostenga in modo convinto attraverso il bando dedicando ai grandi eventi”. 

presentazione nameless 202413 Mauro Piazza

L'avventura brianzola è iniziata con i dialoghi del 2019: “Siamo partiti con la nomea del ‘posto di drogati’, ora abbiamo un indotto incredibile - ha ribadito Patrizio Sidoti, fino a pochi giorni fa di Annone Brianza -. Per quest’area splendida e sempreverde abbiamo anche richieste legate allo sport”.

presentazione nameless 202410 Patrizio Sidoti

Carica ereditata da Luca Marsigli: “Questa cornice si presta alla manifestazione, condivido il concetto di moltiplicatore vista la rilevanza internazionale. Quest’area sarà curata sempre maggiormente dall’amministrazione appena eletta”.

presentazione nameless 20249 Luca Marsigli

Ultime parole di Umberto Colli, Responsabile Direzione Regionale Lombardia Nord di Crédit Agricole Italia: “Less è la parola chiave vista l’assenza della moneta, ma anche per la presenza degli apparati fisici che sono senza fili. Per noi è un grande orgoglio essere il partner tecnico di una manifestazione così importante”. 200 i pos che saranno presenti in tutta l'area.

presentazione nameless 20244 Umberto Colli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Nameless Festival è pronto a ripartire, ma il maltempo taglia l'esordio
LeccoToday è in caricamento