Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità Viale Italia

Malgrate, Valmadrera e Civate uniscono le forze per Natale: stretta la collaborazione per le Festività

Luminarie, proiezioni e tanti alberi abbelliranno i tre centri urbani, geograficamente molto legati

I rappresentanti delle associazioni sul lungolago di Malgrate BONACINA/LECCOTODAY

Prosegue, anche a livello extraistituzionale, la collaborazione tra Malgrate, Valmadrera e Civate. In occasione delle imminenti festività natalizie, infatti, le due Pro Loco e le associazioni civatesi si sono messe nuovamente insieme per realizzare un progetto che travalichi i semplici confini comunali. Il rinnovato lungolago malgratese, proprio in queste settimane interessato dagli ultimi ritocchi al sesto lotto, ha fatto da sfondo alla presentazione delle iniziative: «La nostra collaborazione prosegue, perchè uniti si possono fare delle ottime cose - introduce Marco Vassena, presidente della Pro Loco di Malgrate -. Le precedenti occasioni ci hanno fatto capire che la collaborazione ha funzionato, a giorni saranno installate le luminarie nei tre comuni, che abbiamo ordinato pensando a una variazione del loro impatto estetico. Ringrazio l’Amministrazione comunale, perchè quest'anno come non mai siamo stati in difficoltà e il sindaco ci ha ascoltato, oltre che aiutato finanziariamente».

presentazione iniziative natale 2020 malgrate3 marco vassena-2

Le luci saranno installate nei quattro rioni del paese e, novità, sempre in queste location saranno installati quattro alberi, uno per ogni rione: si tratterà di alberi alti cinque metri, mentre in prossimità del Ponte Kennedy ne sarà posizionato uno ulteriore alto ben sette metri. «Vogliamo accendere la speranza in questo momento complesso», aggiunge brevemente Francesco Ventura, vicepresidente della Pro Loco di Malgrate. Altre iniziative, infine, saranno rivolte agli studenti di elementari e scuole medie, mentre è previsto anche un concorso fotografico.

Valmadrera: come ci si prepara al Natale 2020

Muoviamoci, idealmente, di pochi passi e approdiamo a Valmadrera. Daniele Panzeri, presidente della locale Pro Loco accompagnato dal suo vice Fabio Redaelli, spiega: «A settembre 2020, anche grazie al supporto della neonata associazione Valmabar, abbiamo gestito l’evento della Rocca Incantata, che ha dato un'ottima risposta a livello di pubblico. Abbiamo voluto dare continuità alle nostre iniziative con un gesto per noi consueto da cinque anni, prevedendo l'installazione delle luminarie per le vie della città; purtroppo quest'anno non potremo realizzare il villaggio natalizio, ma sull'illuminazione abbiamo voluto è potuto proseguire. Teniamo al territorio, Comune e Valmabar hanno contribuito economicamente al sostenimento delle nostre idee». Oltre alle luci, a Parè e in piazza Citterio saranno installati degli alberi alti sette metri: la struttura sarà in ferro e su questa saranno posate delle luci di file led.

presentazione iniziative natale 2020 malgrate2 daniele panzeri-2

Civate: Natale fa rima anche con solidale

Ultima tappa del nostro tour vituale è la vicina Civate. Simone Scola, vicesindaco e assessore comunale, parla anche a nome dell'associazione ViviCivate e del Fondo della comunità di Civate: «Sarà installato un proiettore in piazza nei prossimi giorni, che "disegnerà" Babbo Natale e un trenino carico di regali su Villa Canali, inoltre vogliemo promuovere le iniziative benefiche del Fondo, quest'anno privato della consueta cena di raccolta fondi, in cui favore abbiamo stanziato una cifra per realizzare i vari progetti. Le attività natalizie, inoltre, proseguono: un elfo sta girando per il paese e sta raccogliendo le letterine dei bambini, poi ci sarà una sorpresa che, chiaramente, non possiamo svelare prima. Stiamo, inoltre, cercando di organizzare dei concerti in streaming; purtroppo tante cose sono state sospese per le normative sanitarie. Ci ha fatto sicuramente piacere collaborare con le altre realtà, soprattutto in questo periodo particolare». Per quanto riguarda l'albero, questo sarà installato in Piazza Antichi Padri.

Sull'attività del Fondo, Scola aggiunge: «E' finalizzato a supportare vari progetti, nonostante la sua giovane età. Finora è stato completato il restauro dell’affresco alla Casa del Pellegrino, oppure sono state donate cifre importanti donate all’ospedale e sono state acquistate delle mascherine. In cantiere c'è anche un'escursione virtuale con le persone affette da disabilità a San Pietro al Monte».

presentazione iniziative natale 2020 malgrate1 simone scola-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malgrate, Valmadrera e Civate uniscono le forze per Natale: stretta la collaborazione per le Festività

LeccoToday è in caricamento