Nidi Gratis, Ascolto Valmadrera: «Il Comune non ha aderito alla misura, come mai?»

Il Gruppo di minoranza ha presentato una mozione per chiedere lumi sulla mancata adesione alla misura regionale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

OGGETTO: Interrogazione adesione misura Nidi Gratis – Bonus 2020/2021

I sottoscritti Consiglieri Comunali del Gruppo Ascolto Valmadrera:
Mauro Dell’Oro
Guido Villa

Richiedono l’iscrizione all'O.D.G. del primo Consiglio Comunale utile della seguente interrogazione:

Premesso che:

  • la misura “NIDI GRATIS - BONUS 2020-2021”, ha l’obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e sociale per facilitare l’accesso ai servizi per la prima infanzia, rispondendo ai bisogni di conciliazione vita-lavoro e favorendo la permanenza, l’inserimento e il re-inserimento nel mercato del lavoro, in particolare delle madri;
  • la misura “NIDI GRATIS - BONUS 2020-2021”, ha l’obiettivo di contribuire all’abbattimento dei costi della retta dovuta dai genitori per la frequenza del/la proprio/a figlio/a in nidi e micronidi pubblici o in nidi e micronidi privati acquistati in convenzione dal Comune, nel rispetto dei regolamenti comunali.
  • i soggetti destinatari del “NIDI GRATIS - BONUS 2020-2021” sono i bambini e le loro famiglie ammessi alla Misura. I bambini dovranno frequentare nidi e micronidi pubblici e/o acquistati in convenzione dall’ente locale (comune in forma singola o associata) presso privati, relativi a strutture ammesse alla Misura.
  • i beneficiari sono i nuclei familiari ( coppie o monogenitori, compresi genitori adottivi o affidatari) che:
    ✓ Sostengono una retta mensile superiore all’importo rimborsabile da Bonus Asili INPS, Sostengono una retta mensile superiore all’importo rimborsabile da Bonus Asili INPS, maggiore di 272,72 euro;
    ✓ Sostengono una retta mensile superiore all’importo rimborsabile da Bonus Asili INPS, Hanno figli di età compresa tra 0-3 anni, iscritti a strutture nido e micro-nido pubbliche o private dei Comuni aderenti alla Misura Nidi Gratis 2020 – 2021;
    ✓ Sostengono una retta mensile superiore all’importo rimborsabile da Bonus Asili INPS, Hanno un ISEE ordinario/corrente inferiore o uguale a 20.000 euro o un indicatore ISEE minorenni, se richiesto dal comune per l’applicazione della retta;
  • l’asilo Nido non svolge lo stesso servizio del Centro Prima Infanzia/Punto giochi

Preso atto che:

  • tale Misura porta un aumento del tasso di occupazione dei genitori con figli a carico: la misura facilita le famiglie con figli a carico nell’ingresso e nella permanenza nel mercato del lavoro;
  • tale Misura porta un aumento equità di accesso ai servizi per la prima infanzia, in ottica di prevenzione del rischio di povertà ed esclusione;
  • tale Misura porta una diminuzione del tasso di inattività di genitori con figli a carico.
  • tale Misura porta un aumento del tasso di occupazione delle madri: per le ragioni citate sopra;
  • tale Misura porta una diminuzione delle madri inattive: per le ragioni citate sopra ;
  • tale Misura porta un aumento della prevenzione dell’abbandono del posto di lavoro o comunque di un calo del reddito delle madri nel periodo successivo alla nascita di un figlia/o: la Misura dovrebbe diminuire i casi in cui le madri scelgono di abbandonare il lavoro o trasformano il lavoro a tempo pieno in part time per esigenze di cura dei figli, ad esempio quando il costo dei Nidi risulta loro antieconomico.
  • l’asilo Nido non svolge lo stesso servizio del Centro Prima Infanzia/Punto giochi

Il gruppo Ascolto Valmadrera interroga il Sindaco e l’Assessore competente per sapere:

  • perché, in continuità con le precedenti edizioni, anche per il 2020-2021 il Comune di Valmadrera non ha aderito alla Misura Nidi Gratis promossa da Regione Lombardia per sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e sociale, facilitando l’accesso ai servizi per l’infanzia e rispondendo ai bisogni di conciliazione vita-lavoro.

Mauro Dell’Oro
Guido Villa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento