rotate-mobile
Attualità Brianza / Via E. Bianchi, 46

Offerte di lavoro: l’osservatorio di Brera cerca un tecnico per la sede di Merate

La figura professionale richiesta e come presentare domanda

L’Istituto nazionale di Astrofisica (Inaf), ente pubblico di ricerca di cui fa parte l’osservatorio astronomico di Brera, ha bandito pochi giorni fa un concorso pubblico per 12 posti da Collaboratore tecnico degli Enti di ricerca (Cter) di VI° livello, a tempo pieno e indeterminato.

Le dodici posizioni, ciascuna assegnata presso uno specifico istituto di ricerca tra i quattordici che fanno parte dell’Inaf e che sono sparsi sull’intero territorio nazionale, da Torino a Palermo, richiedono competenze diverse tra loro: si va dai periti elettronici, agli informatici - con competenze sull’amministrazione di sistema, o sulla sicurezza informatica - a esperti di sicurezza sul lavoro, a figure competenti in materia di progettazione edilizia o di procedimento amministrativo.

In particolare una di queste offerte di lavoro a tempo pieno e indeterminato è per un tecnico meccanico per la sede meratese dell’osservatorio astronomico di Brera, che dispone di una officina meccanica fortemente impegnata in tutti i numerosi progetti di sviluppo tecnologico attivi presso il centro di ricerca.

Clicca qui per il bando e ulteriori informazioni

L’osservatorio astronomico di Brera, ed in particolare la sua sede meratese, infatti ha nella costruzione di innovativi strumenti per l’osservazione del cosmo, sia da terra che dai satelliti, uno dei suoi principali punti di forza, internazionalmente riconosciuto. Le attività dell’officina spaziano su tutte le scale, dal disegno e realizzazione di piccoli elementi per raffinati esperimenti di ottica al banco, tutti contenuti nello spazio di un tavolo, alla realizzazione di parti per grandi telescopi come gli oltre cento che costituiranno il Cherenkov Telescope Array, o il grande telescopio E-Elt da quaranta metri di specchio primario in costruzione a Cerro Armazones sulle Ande.

In questi e molti altri progetti di rilevanza mondiale l’osservatorio astronomico di Brera partecipa con ruoli e responsabilità rilevanti. Il requisito per partecipare al concorso è il diploma di scuola superiore di secondo grado di durata quinquennale. Il concorso prevede una prova scritta ed una prova orale, su temi inerenti le attività da svolgere. Il bando completo è reperibile sul sito istituzionale dell’Inaf www.inaf.it.

Tutte le informazioni per partecipare al concorso sono reperibili sul bando e in particolare nell’allegato che descrive ciascuna posizione lavorativa, ne indica la sede di assegnazione e inquadra gli argomenti delle specifiche prove d’esame. Sempre nell’area milanese è disponibile anche una posizione, con profilo informatico, per lavorare presso l’altro istituto Inaf con sede a Milano, lo Iasf di Lambrate.

Il tempo utile per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso termina il 13 agosto 2023. Per maggiori informazioni sulla posizione disponibile presso la sede meratese dell’osservatorio astronomico di Brera è possibile contattare il responsabile scientifico dell’officina, dottor Stefano Basso (stefano.basso@inaf.it) che è a disposizione per qualsiasi delucidazione in merito a questa interessante posizione lavorativa a tempo pieno e indeterminato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offerte di lavoro: l’osservatorio di Brera cerca un tecnico per la sede di Merate

LeccoToday è in caricamento