rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità Olginate

Si cerca un gestore per il nuovo dehors in riva all'Adda: come candidarsi

La manifestazione d'interesse è stata pubblicata dal Comune di Olginate e riguarda la struttura attrezzata con bar e servizi, vicina a giochi, campo da beach e area cani. Ecco costi, requisiti e scadenze

C'è tempo fino al 4 marzo prossimo per presentare la propria candidatura per ottenere la gestione del nuovo chiosco attrezzato sul lungolago di Olginate. A metà gennaio era stata riaperta la tratta di pista ciclopedonale interessata dai lavori che nel giro di sei mesi hanno portato non solo creazione del Dehors con bar, tavolini e servizi, ma anche dello spazio attrezzato circostante con nuovo verde, giochi per bambini, lampioni, campo da beach volley e area cani. Ora è giunto il momento di trovare un responsabile per il chiosco, una struttura appetibile e di valore secondo l'Amministrazione guidata dal sindaco Marco Passoni, sia per la posizione, sia per i servizi e le attrazioni realizzate proprio nei pressi del dehors.

Nei giorni scorsi è così stato pubblicato sul sito del Comune di Olginate, "L'avviso pubblico per manifestazione d'interesse alla successiva fase di invito della procedura negoziata relativa all'affidamento di servizi in Comune di Olginate, avente ad oggetto: Servizio di gestione di locale adibito a chiosco-bar sito in località Balugani, oltre servizio di pulizia: A) area circostante; B) area giochi; C) bagni di piazza Mercato in Olginate". Già dal titolo si evince come il nuovo gestore dovrà occuparsi della cura dei servizi collegati e vicini al dehors: clicca qui per leggere l'intero testo del bando e vedere la documentazione richiesta. Di seguito riportiamo alcuni dei passaggi più importanti del testo, ricordando che per avere tutti gli elementi necessari per valutare e per presentare correttamente la domanda, occorre comunque leggere il documento ufficiale e completo postato sul sito del Comune.

Il bando e i termini

Gli operatori economici interessati sono invitati a manifestare il proprio interesse a partecipare alla procedura per l?affidamento dei servizi in questione entro il termine delle ore 12.00 del giorno 04.03.2022 "Il presente avviso è utilizzato dal Comune di Olginate ai fini dell?individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata per l?affidamento del servizio di gestione di un immobile di proprietà comunale e l?area di pertinenza esterna, da adibire alla somministrazione di alimenti e bevande, oltre il servizio di pulizia dell?area circostante, dell?area giochi e dei bagni di piazza Mercato" - si legge inoltre nel testo.

Il presente avviso "ha lo scopo esclusivamente esplorativo ed è finalizzato a favorire la partecipazione del maggior numero di operatori economici, in possesso dei requisiti previsti dalla successiva gara". La Stazione appaltante si avvale del sistema di intermediazione telematica di Regione Lombardia denominato ?Sintel?, al quale è possibile accedere dell?indirizzo internet: www.arca.regione.lombardia.it. Per poter presentare manifestazione di interesse, l?operatore è tenuto ad eseguire preventivamente la registrazione alla piattaforma sopramenzionata, accedendo al portale dell?Agenzia Regionale Centrale Acquisti, nell?apposita sezione ?registrazione?.

Nel testo del bando viene poi precisato: "Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento e pertanto, non saranno predisposte graduatorie, attribuzione di punteggio o altre classificazioni di merito. Si evidenzia che il presente avviso non comporta l?istaurazione di posizioni giuridiche o obblighi negoziali nei confronti dell?Amministrazione. Nulla potrà, pertanto, pretendersi tra le parti in termine di risarcimento, rimborsi, indennizzi o mancati guadagni di ogni genere o qualsiasi titolo relativamente alle dichiarazioni di interesse che dovessero pervenire al Comune di Olginate. L?Amministrazione si riserva la facoltà di sospendere, modificare o annullare, in tutto o in parte il procedimento avviato e di non dar seguito all?indizione della successiva gara per l?affidamento di cui trattasi, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa".

I costi e chi può partecipare

Per quanto rigiarda i costi di affitto della struttura, "L'importo complessivo a base di gara ? 120.000,00 a carico dell?affidatario per l?espletamento dei servizi richiesti. L?affidamento avrà durata di 12 anni a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto".

Possono partecipare al presente bando i soggetti indicati nell?art. 3, comma 1, lett. p del D.Lgs. 50/2016, siano essi persona fisica o giuridica, in possesso dei requisiti sotto indicati, da attestare anche per mezzo di dichiarazioni sostitutive di certificazione o di atto di notorietà rese ai sensi del DPR 445/2000:

  • Iscrizione nel registro della camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, ovvero in appositi registri in caso di cooperative e consorzi
  • Possesso dei requisiti professionali per l?esercizio dell?attività di somministrazione di alimenti e bevande di cui all?art. 71 del D.Lgs. 59/2010;
  • Non avere cause ostative all?esercizio dell?attività di vendita e somministrazione di cui all?art. 71 del D.lgs. 59/2010;
  • Non trovarsi in alcuna delle situazioni che precludono la partecipazione alle gare ex art. 80 del D.Lgs.
  • 50/2016;
  • Non avere situazioni debitorie o morosità in corso nei confronti del Comune di Olginate;
  • Essere in regola con la disciplina di cui alla legge 12 marzo 1999 n. 68 (assunzioni obbligatorie persone
  • disabili) e ss.mm.ii. ove applicabile.

"Il Comune di Olginate, al fine di consentire la partecipazione in piena conoscenza di tutti gli elementi e di tutte le circostanze che su di essa possono influire, ritiene necessario ed opportuno imporre l?obbligo da parte dei soggetti che hanno intenzione di manifestare il proprio interesse di effettuare un sopralluogo, alla presenza del personale comunale. I sopralluoghi presso l?immobile ed i luoghi potranno essere effettuati entro e non oltre il giorno 02 marzo 2022 previo appuntamento da concordare con l?Ufficio pianificazione e gestione del territorio del Comune di Olginate mediante (tel.0341/655633 - mail ilario.gandola@comune.olginate.lc.it). Il sopralluogo costituisce condizione di ammissione della manifestazione di interesse e di successivo invito alla procedura".

I criteri di aggiudicazione e i documenti

Infine il criterio di aggiudicazione: "L?aggiudicazione avverrà secondo il criterio del miglior prezzo mediante aumento sull?importo posto a base di gara. Attenzione: per motivi strettamente tecnici riferibili esclusivamente alle modalità di strutturazione del procedimento sul portale Sintel, nella sezione 'Offerta economica' l?operatore dovrà indicare il valore fittizio 0,1 in quanto esclusivamente funzionale all?avvio della domanda di partecipazione e in nessun caso riferibile a una effettiva offerta economica. Ed in ogni caso non si terrà conto del valore inserito ai fini della procedura". 

Sul sito istituzionale all?indirizzo www.comune.olginate.lc.it in homepage accedendo al blocco ?in evidenza? dedicato alla manifestazione d?interesse in questione è possibile prendere visione di tutta da documentazione (progetti, relazioni, impiantistica, planimetrie, piani di manutenzione, ecc..) relativa alla struttura in riva all'Adda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si cerca un gestore per il nuovo dehors in riva all'Adda: come candidarsi

LeccoToday è in caricamento