rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità Olginate

Costituito il fondo della Comunità di Olginate: un aiuto concreto ai più fragili

Il Fondo rappresenta un’opportunità per raccogliere donazioni finalizzate al sostegno di progetti di utilità sociale realizzate da enti del terzo settore con ricaduta sul territorio

Un concreto aiuto in più per le persone più fragili. Con atto notarile presso lo studio del notaio Laura Piffaretti in Lecco, mercoledì 5 ottobre i tre soci promotori Italo Bruseghini, Giampiero Colombo e Mattia Morandi hanno costituito formalmente il "Fondo della Comunità di Olginate" alla presenza del Segretario Generale della Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, Paolo Dell’Oro.

"I soci fondatori condividono il senso di appartenenza alla comunità di Olginate ed il desiderio di attivarsi per promuovere interventi volti a migliorare la coesione sociale della propria comunità, con particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione". Con la costituzione di questo Fondo, i promotori ritengono che le azioni per un fattivo miglioramento della vivibilità di un territorio "debbano vedere uniti gli sforzi di soggetti pubblici, del privato sociale e del mondo del lavoro, in una prospettiva di sussidiarietà circolare".

"Fondamentale il terzo settore"

Inoltre considerano l’attività delle organizzazioni operanti nell’ambito del Terzo Settore un fattore fondamentale per il miglioramento della qualità di vita della comunità olginatese e ritengono necessario promuovere e sostenere azioni di raccolta fondi per potenziare l’intervento di dette organizzazioni in forma singola o integrata tra loro.

Il Fondo rappresenta dunque un’opportunità per raccogliere donazioni finalizzate al sostegno di progetti di utilità sociale realizzate da enti del terzo settore con ricaduta sul territorio di Olginate. Rappresenta dunque un dispositivo immediato di intervento sul territorio per necessità che emergeranno nel tempo.

Chi può donare

Scopo del Comitato è la promozione della raccolta di capitali che i cittadini, le banche, le aziende, le società, gli Enti pubblici e privati ed altri soggetti economici intendono trasferire a favore del "Fondo" istituito nell'ambito della Fondazione comunitaria del Lecchese onlus cui spetterà l’onere della gestione burocratica e amministrativa senza che alcun costo venga sottratto alle donazioni.

La Fondazione garantisce a tutti i donatori i benefici fiscali previsti dalla normativa vigente e vigila sul corretto utilizzo delle risorse. La stessa Fondazione comunitaria provvederà ad erogare al Fondo una premialità una tantum di 20.000 euro al raggiungimento dei primi 30.000 euro che verranno raccolti. Un primo obiettivo concreto, dunque, al quale i promotori puntano con grande attenzione. Il Fondo potrà accogliere anche i lasciti testamentari di chi ha vissuto ed operato nella nostra Comunità e, con un gesto di generosità, intende confermare l’attenzione nei confronti del contesto a lui caro.

Chi può ricevere

I fondi raccolti saranno destinati dal Comitato di Gestione al sostegno di progetti di utilità sociale presentati nel corso del tempo dalle organizzazioni operanti nell’ambito del Terzo Settore, a beneficio della comunità olginatese. I progetti valutabili dal Comitato dovranno essere inseriti nell’ambito della sostenibilità ambientale, della cultura e della coesione sociale.

Il Fondo sarà gestito operativamente da un Comitato di Gestione, attualmente composto dai tre soci fondatori, ma è intenzione degli stessi allargarlo ad altre figure del paese che in questi mesi di gestazione si sono appassionate al progetto e hanno dato la propria disponibilità ad operare condividendo le finalità del Fondo appena costituito. Per il primo mandato, della durata di tre anni, è stato designato presidente Italo Bruseghini.

I prossimi passi

Una volta insediato il Comitato di Gestione, previsto nel mese di ottobre, il Fondo si presenterà alla
cittadinanza e alle imprese del territorio per farsi conoscere e stimolare la partecipazione attiva.
Parallelamente alla raccolta fondi saranno individuati i primi progetti finanziabili. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costituito il fondo della Comunità di Olginate: un aiuto concreto ai più fragili

LeccoToday è in caricamento