menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il territorio olginatese piange la dottoressa Anna Maria Focarete, medico di base per oltre 30 anni

Un'altra vittima del Coronavirus tra i camici bianchi. Classe 1950, Focarete era prossima alla pensione. Il sindaco di Olginate: «Sempre professionale e disponibile, era un punto di riferimento per tante famiglie. Ci uniamo al dolore dei parenti»

Un altro medico vittima del Coronavirus. Il territorio olginatese piange la dottoressa Anna Maria Focarete, da quasi 35 anni medico di base e punto di riferimento per tante famiglie di Olginate - dove aveva lo studio in via Cantù 47 - Garlate e Valgreghentino. Classe 1950, la dottoressa Focarete abitava a Garlate, era sposata con il collega cardiologo Antonio Bastone e aveva due figli.

Abitava a Garlate e seguiva anche i pazienti di Valgreghentino

Prossima alla pensione, fino a circa un mese fa era rimasta in prima linea nel seguire i suoi pazienti. Poi aveva iniziato ad avvertire i primi sintomi del Covid-19 e le sue condizioni avevano iniziato a peggiorare. Purtroppo nella notte tra ieri e oggi non ce l’ha fatta, lasciando nel dolore i famigliari e i tantissimi conoscenti, amici, colleghi e pazienti che l’apprezzavano per la sua professionalità. Tra i suoi assistiti come medico di famiglia c’era anche il sindaco di Olginate, Marco Passoni, che la ricorda come un punto di riferimento per la popolazione.

Ivan Mauri, medico di famiglia lecchese morto a un passo dalla pensione. Il ricordo commosso di amici e colleghi

«Questa mattina presto è giunta anche a me la terribile notizia del decesso della dottoressa Anna Maria Focarete - commenta Passoni - A nome dell’Amministrazione, di tutto il Consiglio comunale e della cittadinanza di Olginate esprimo le più sentite condoglianze alla sua famiglia, alla quale ci uniamo idealmente in questo momento di dolore. La dottoressa Focarete ha sempre svolto il suo incarico di medico di base con grande professionalità e disponibilità, curando tantissimi olginatesi per due generazioni. Si comportava come i dottori di una volta, ti ascoltava, ti parlava, ti seguiva.  Per quasi 35 anni è stata un punto di riferimento per il nostro paese, non la dimenticheremo».

Il territorio lecchese piange dunque un altro medico in prima linea in questi terribili giorni di battaglia contro il Coronavirus. Nei giorni scorsi non ce l'ha fatta il dottor Ivan Mauri, medico di base a Brivio e Airuno, anche lui prossimo alla pensione come la dottoressa Anna Maria Focarete. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento