rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Attualità Riviera Pescatese e Garlatese / Via Professor Mario Redaelli

Inaugurato a Olginate l'ex municipio riqualificato con biblioteca e nuovi spazi: "Una rinascita"

Taglio del nastro alla presenza di cittadini, giovani e associazioni. La soddisfazione di sindaco e amministratori per un'opera "importante che guarda al futuro"

Taglio del nastro a Olginate per l'ex municipio ristrutturato. Nei locali dello storico palazzo di via Redaelli rimessi a nuovo, l'Amministrazione comunale ha deciso di trasferire da Villa Sirtori la Biblioteca civica (con una sala studio e un'area per i bambini), la segreteria didattica del vicino Istituto Comprensivo, un locale polivalente e uno spazio espositivo, occupato per l'occasione dalla mostra "Acquarello da favola" curata dagli alunni della scuola elementare e sostenuta da Confartigianato Imprese Lecco.

L'intervento di riqualifica è il frutto di un lungo cammino iniziato dopo il trasloco della sede comunale in Piazza Volontari del Sangue, con l'ex sindaco Rocco Briganti che nel 2013 diede il via all'iter per reperire i fondi necessari allo svolgimento dei lavori e il progetto più volte modificato in corso d'opera anche in base alle indicazioni della Sovrintendenza. Complessivamente l'intervento è costato 1.200.000 euro. Di recente era poi stata risistemata anche l'area del parco circostante.

Olginate taglio del nastro-2

Questa mattina, sabato 26 giugno, l'inaugurazione alla presenza dell'attuale sindaco Marco Passoni che ha parlato di un sogno che si realizza, di una rinascita, citando anche Woody Allen: "Le cose non si dicono, si fanno. Perchè quando si fanno parlano da sole". Con Passoni sono intervenuti alla cerimonia di festa anche gli altri componenti della Giunta comunale e buona parte dei Consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione, oltre a numerosi cittadini, alunni e rappresentati delle associazioni. Poco prima dell'inaugurazione è stata consegnata la Costituzione ai neo maggiorenni con la Fucina Fibonacci che ha presentato un estratto dello spettacolo "La Costituzione raccontata ai ragazzi". 

Olginate pubblico-3

"Tutto quello che si trova all'interno di questo edificio ci deve stare a cuore perché è legato al futuro dei nostri ragazzi - ha aggiunto il sindaco ringraziando imprese e professionisti coinvolti nell'intervento - Ci sarà la biblioteca, oltre ad altri spazi importanti. Non sarà un palazzo vuoto ma avrà un significato se ci metteremo dentro qualcosa che potrà contribuire a un futuro migliore. È stato un percorso lungo, complesso, ma alla fine siamo riusciti anche ad ottenere un piano in più, un tetto nuovo e un soppalco. Questo luogo ci deve stare a cuore". 

Olginate spalle (2)-2

Dopo la benedizione impartita dal parroco don Matteo Gignoli, il taglio del nastro è stato affidato a Luigi Fumagalli, il cittadino più anziano di Olginate che compirà 100 anni alla fine dell’anno, e a suo figlio Giuseppe, storico bibliotecario. Spazio quindi a un rinfresco e alla visita ai nuovi locali, nei quali è stata anche allestita la mostra "Acquarello da favola”.

In mostra "Acquarello da favola" con i lavori dei bambini della primaria

Confartigianato Olginate-2

"Territorio e giovani sono tra le parole chiave della nostra Associazione che ben si sposano con l’iniziativa presentata oggi - ha commentato il presidente di Confartigianato, Daniele Riva - Essere presenti sul territorio è il nostro punto di forza: grazie alla presenza capillare dei nostri uffici e dei nostri imprenditori, viviamo direttamente le problematiche di imprese e famiglie, ma anche le opportunità da cogliere e promuovere come questa mostra. Il coinvolgimento delle scuole è un tema a cui Confartigianato crede molto: formare i ragazzi al lavoro artigiano garantisce loro un futuro solido e, allo stesso tempo, permette alle nostre imprese di poter guardare avanti e tramandare alle prossime generazioni il nostro saper fare, il valore artigiano. La mostra 'Acquarello da favola' - ha aggiunto Riva - ha permesso a più realtà del territorio di lavorare insieme con la stessa finalità di supporto alla cultura e oggi siamo orgogliosi di presentare il risultato finale in un contesto importante come la nuova biblioteca di Olginate, per di più all’interno di una giornata dedicata ai ragazzi e al loro essere protagonisti della vita civica". 

Olginate spalle-2

"Abbiamo subito sposato con entusiasmo questa iniziativa - ha sottolineato infine Innocenzo Sartor, presidente di Ancos e della Zona 4 Valle San Martino, Galbiate di Confartigianato Lecco -  Nei valori di Confartigianato e in particolare nelle azioni dell'Associazione nazionale delle Comunità Sociali e Sportive  c’è quello di interagire in modo attivo con il territorio e promuovere attività sociali e culturali che rispondano ai bisogno della comunità di cui siamo parte integrante con le nostre imprese e le nostre famiglie. Ringrazio quindi tutti i partner del progetto, a partire da Comune di Olginate, e invito tutti ad ammirare le opere dedicate al nostro bellissimo paesaggio". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato a Olginate l'ex municipio riqualificato con biblioteca e nuovi spazi: "Una rinascita"

LeccoToday è in caricamento