Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità Bellano / Piazza San Giorgio

Per l'Orrido di Bellano un 2021 da record: superate le 83mila presenze

L'Amministrazione si è già garantita un introito di 475mila euro. Il sindaco Antonio Rusconi: "Grazie a queste cifre potremo realizzare opere preziose come il silos in stazione con 380 parcheggi"

Un altro grande successo per l'Orrido di Bellano, che nemmeno a fine agosto celebra già un'annata da record. Nel 2021, infatti, si sono raggiunte le 83mila presenze, una cifra che corre spedita verso il primato assoluto per la grande attrazione dell'Altolario, divenuta ormai una delle principali del territorio lecchese.

Il record è dell'anno 2019, prima della pandemia, quando l'Orrido fece registrare un totale di oltre 90mila presenze. Il risultato del 2021 è sopra le righe poiché la riapertura è avvenuta soltanto il 1° maggio, dunque con un vuoto di (quasi) quattro mesi in precedenza. Il "nome" dell'Orrido ormai circola ben al di fuori dei confini della provincia, anche per via di un percorso pedonale fra le gole del Pioverna che quest'anno si è arrichito di nuove passerelle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune di Bellano ha già fatto sapere che le 83mila presenze (il biglietto "cifra tonda" è stato staccato nella giornata di sabato) consentiranno di introitare circa 475mila euro: una cifra enorme se paragonata ai 30mila dell'ormai lontano 2016.

"Grazie a questi risultati possiamo così pensare a seri investimenti in infrastrutture quali il silos in stazione di circa 380 posti auto già in progetto e altri parcheggi (circa 130 stalli quelli già individuati) nelle frazioni - spiega il sindaco Antonio Rusconi - Lavori pubblici milionari che il Comune potrà permettersi grazie al successo del nostro diamante grezzo!"

Per quanto riguarda l'Orrido, occorre ricordare che dopo l'estate prenderanno il via i lavori di ristrutturazione della Ca' del Diavul.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'Orrido di Bellano un 2021 da record: superate le 83mila presenze

LeccoToday è in caricamento