rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Attualità Bellano

La bellezza dell'Orrido conquista tutti: boom di visitatori nell'ultimo anno

Ben 138.500 accessi nel 2021 appena concluso, "Un gran risultato, nonostante la pandemia". E il 2022 si apre col botto: 1.550 ingressi in un solo pomeriggio

"Siamo a inizio gennaio ed è tempo di bilanci… I bilanci sono numeri… e i nostri sono davvero impressionanti: nel 2021 sono stati 138.500 i visitatori che sono venuti a trovarci!". Inizia così il post pubblicato ieri sera sulla pagina Facebook ufficiale dedicata all'Orrido di Bellano. Un breve, ma efficace report con dati molto chiari che dimostrano come - nonostante le difficoltà legate al covid - la bellezza dell'Orrido continui a piacere. E pure tanto.

In tanti continuano infatti a visitare la gola naturale creata 15 milioni di anni fa dall’erosione del torrente Pioverna e del Ghiacciaio dell’Adda che, nel corso dei secoli, hanno modellato la roccia in gigantesche marmitte, tetri anfratti e suggestive spelonche. Lo stretto canyon è visitabile grazie a un sistema di passerelle ancorate sulle alte pareti a picco sull’acqua, perfettamente illuminate anche alla sera dove il fascino del luogo assume sfumature diverse, passerelle che recentemente sono state allungate fino a raggiungere la grande cascata posta più a monte.

Giorgia Palmas e Filippo Magnini sponsorizzano Bellano sui social e l'Orrido vola

"Solo nell'ultimo mese di dicembre abbiamo avuto 8.500 ingressi di cui ben 2.000 da parte di cittadini bellanesi, attratti dallo spettacolo di luci e colori dell’Orrido Magic Christmas Light - fa sapere lo staff che si occupa di gestire le visite e la valorizzazione dell'Orrido in accordo con il Comune - Il 2022 si è poi aperto col botto: sabato 1°abbamo registrato ben 1.550 ingressi in un solo pomeriggio! Il 2021, nonostante la pandemia è stata dunque un’ottima annata, culminata con la grande inaugurazione delle nuove passerelle lo scorso 12 giugno, alla presenza di numerose autorità".

Ingressi cresciuti di 7 volte nel giro di 5 anni

E i lavori non si fermano, il 2022 sarà l’anno della “Cà Del Diavol”, la storica torre che si svelerà per la prima volta al pubblico, con un museo multimediale al suo interno ad alto tasso di emozioni. "I lavori sono in corso… stay tuned! Buon 2022 a tutti voi che amate l’Orrido di Bellano! Un grazie va anche ai nostri fotografi che sanno rendere al meglio lo spettacolo delle nostre gole: Carlo Borlenghi, Tiziano Foto e Gabriele Viganò".

Molto soddisfatto per il successo dell'Orrido anche il sindaco di Bellano Antonio Rusconi il quale, condividendo il post su FB, ha messo in raffronto i dati del 2016 con quelli del 2021, commentando: "Da 18.000 a 138.550 ingressi. Che numeri!".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bellezza dell'Orrido conquista tutti: boom di visitatori nell'ultimo anno

LeccoToday è in caricamento