rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità

Salvatore Alongi è il nuovo Primario di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale Manzoni

Alongi, 53 anni, succede a Mario Tavola, in pensione dallo scorso mese di aprile

Salvatore Alongi è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Manzoni di Lecco. Alongi, 53 anni, succede a Mario Tavola, in pensione dallo scorso mese di aprile. Laureato con lode nel 1994 all’Università degli Studi di Palermo e specializzato in Anestesia e Rianimazione nel 1999 presso l’Università degli Studi di Brescia, il nuovo Direttore dell’Asst di Lecco, fino alla nomina presso l’Ospedale Manzoni, ha svolto gli ultimi 20 anni della sua attività al Policlinico di Milano come responsabile dell’Unità di Emergenza e Urgenza Rianimatoria.

Alongi ha inoltre lavorato nel team della Terapia Intensiva e nell’ambito della medicina perioperatoria, in particolare nelle chirurgie specialistiche e nella chirurgia dei trapianti. Di grande competenza tecnica oltre che gestionale, Alongi vanta inoltre importanti pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali e un impact factor medio, per gli articoli degli ultimi dieci anni, pari a 4,64.

Favini: "Un sentito grazie a Tavola per la professionalità dimostrata durante la pandemia"

"Al Dottor Alongi rivolgo un caloroso augurio di buon lavoro - ha commentato Paolo Favini, Direttore generale di Asst Lecco - Il nuovo Direttore dell’Anestesia e Rianimazione del presidio lecchese metterà a servizio la sua grande esperienza professionale e gestionale. Colgo l’occasione per ringraziare Mario Tavola per l’attività svolta come Primario e Direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza che ha guidato durante gli anni della pandemia con rara professionalità, impegno e generosità. Un sentito grazie va anche a Paolo Maniglia che è stato Primario facente funzioni in questi ultimi tre mesi”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvatore Alongi è il nuovo Primario di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale Manzoni

LeccoToday è in caricamento