menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ragazzi della Pn Lecco con la "M" sul braccio

I ragazzi della Pn Lecco con la "M" sul braccio

Una "M" sul braccio: l'incoraggiamento della Pallanuoto Lecco per Manuel

I giovani dell'Under 18 e dell'Under 16 bluceleste sono scesi in acqua a Seregno disegnandosi l'iniziale di Manuel Bortuzzo, 19enne ferito a Roma da un colpo di pistola. «È un ragazzo che vive come noi il mondo delle piscine»

Un gesto nobile, di grande solidarietà, nei confronti di un ragazzo che ha perso l'uso delle gambe a causa della follia umana. La Pallanuoto Lecco, domenica scorsa, ha voluto dimostrare la propria vicinanza a Manuel Bortuzzo, il 19enne colpito da un colpo di pistola a Roma ormai una settimana fa (episodio per il quale due persone sono in stato di fermo). E lo ha fatto attraverso un gesto semplice ma decisamente simbolico: una "M" disegnata sul braccio di tutti i suoi giocatori dell'Under 18, scesa in acqua a Seregno contro il Novate in un incontro del campionato Libertas Pallanuoto Italia, e dell'Under 16.

Una nuotata invernale nel lago per sensibilizzare sulle plastiche nelle acque

«È stata un'idea di Raffaella Benigni, uno dei cinque dirigenti della società Pallanuoto Lecco, molto attenta a queste situazioni - spiega Marco Formenti, portiere e tra i soci fondatori della Pallanuoto Lecco - Dato che in questo momento la vicenda di Manuel è sulla bocca di tutti, ed è un ragazzo come noi legato al mondo delle piscine, ci è sembrato bello dimostrare solidarietà nei suoi confronti con questo gesto».

La "M" di Manuel sul braccio delle giovani calottine blucelesti ha fatto in fretta il giro d'Italia e dei social. «Ci hanno invato moltissimi articoli che parlavano della nostra iniziativa - prosegue Formenti - Nel weekend la prima squadra non giocava, quindi abbiamo pensato di farlo con le nostre giovanili. Abbiamo scelto l'Under 18 perché i ragazzi sono già maturi e capiscono il dolore di Manuel e dei suoi familiari per quello che purtroppo gli è capitato. Ma anche quelli dell'U16, più piccoli di età. Siamo contenti tra l'altro che il nostro tributo abbia portato fortuna: entrambe le formazioni della Pn Lecco in acqua, Under 16 e 18, hanno vinto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento