Lecchesi al volante: oltre duemila neopatentati nel 2019, un cittadino su cinque può guidare

Il 79,4% dei lecchesi è abilitato alla guida di un veicolo a motore, valore più alto della regione insieme a Como

Aumentano i lecchesi con la patente di guida; secondo l’analisi di Facile.it eseguita sui dati raccolti e diffusi dal Ministero dei Trasporti, a fine 2019 nella provincia di Lecco il numero di patentati è arrivato a 234.194, vale a dire circa 2.200 in più rispetto al 2017. La provincia raccoglie il 3,6% delle patenti presenti in Lombardia.

Rapportando il numero di licenze di guida attive con quello degli over 14 residenti nella provincia emerge che il 79,4% dei lecchesi è abilitato alla guida di un veicolo a motore, valore più alto della regione insieme a Como. 

A livello regionale, il numero di patentati è arrivato a 6.556.805, vale a dire circa 113mila in più rispetto al 2017 e, addirittura, quasi 1,1 milione in più se confrontato con il 2010. Guardando alle province lombarde, quelle con la maggiore percentuale di residenti patentati sono, a pari merito, Como e Lecco (79,4%), seguite da Varese (79,3%), Sondrio (78,6%) e Monza e Brianza (78,1%). Continuando a scorrere la classifica troviamo le province di Bergamo (77,2%), Brescia (76,7%), Mantova (75,7%) e Cremona (74,8%). Chiudono la graduatoria lombarda le province di Pavia (73,9%), di Lodi (73,7%) e quella di Milano (69,2%).

Le patenti nelle province lombarde

Guardando alla distribuzione delle patenti tra le province lombarde, il primo posto della graduatoria è occupato da Milano, che da sola conta quasi 1,2 milioni licenze di guida, vale a dire il 30% del totale; seguono le province di Brescia, dove i guidatori abilitati sono quasi 843mila (12,8% del totale), di Bergamo, con circa 745mila patenti attive (11,4%) e di Varese, con più di 617mila documenti di guida (9,4%). Continuando a scorrere la classifica, al quinto posto si posiziona la provincia di Monza e Brianza, con più di 594mila licenze di guida (9,1%), seguita da Como, che conta più di 416mila patenti attive (6,3%), Pavia, dove gli automobilisti abilitati sono quasi 358mila (5,4%) e Mantova, con più di 273mila licenze di guida (4,2%).

Chiudono la graduatoria le province di Cremona, con oltre 236mila documenti di guida (3,6%) e di Lecco, con oltre 234 mila licenze di guida (3,6%), quella di Lodi, con circa 148mila patenti attive (2,2%) e quella di Sondrio, dove i documenti di guida sono più di 125mila (2%).

Patente_bassa-2

Se si analizza il rapporto tra numero patentati e popolazione residente, in questo caso la graduatoria vede al primo posto, a pari merito, le province di Como e Lecco, dove il 79,4% degli over 14 ha un documento di guida attivo, seguite da quelle di Varese (79,3%), Sondrio (78,6%) e Monza e Brianza (78,1%). Continuando a scorrere la classifica troviamo le province di Bergamo (77,2%), Brescia (76,7%), Mantova (75,7%) e Cremona (74,8%).

Secondo l’elaborazione dei dati ufficiali del Ministero, le aree con il rapporto più basso tra licenze di guida e residenti della Lombardia sono le province di Pavia, dove il 73,9% dei cittadini over 14 ha una patente e di Lodi (73,7%). Ultima in classifica la provincia di Milano, dove la percentuale di patentati si ferma al 69,2%.

Aumentano le patenti

Analizzando l’evoluzione del numero di documenti di guida presenti nelle province lombarde dal 2017 a fine 2019 emerge che le patenti attive sono aumentate in tutte le aree della regione.

In valori assoluti, al primo posto si trova la provincia di Milano, che ha registrato un aumento di 31.980 documenti di guida, seguita da Brescia (+18.698), Bergamo (+15.028) e Monza e Brianza (+13.210). Continuando a scorrere la classifica troviamo le province di Varese (+10.160), Como (+7.170), Pavia (+4.163) e Mantova (+3.227). Chiudono la graduatoria lombarda la provincia di Lodi, dove l’aumento è stato di 2.766 documenti di guida, quella di Cremona (+2.417), di Lecco (+2.195) e di Sondrio, dove i patentati sono solo 1.713 in più rispetto al 2017.  

PROVINCIA

NUMERO PATENTI ATTIVE 2019

OVER 14 CON PATENTE
(%)
*

BERGAMO

745.162

77,2%

BRESCIA

842.771

76,7%

COMO

416.120

79,4%

CREMONA

236.640

74,8%

LECCO

234.194

79,4%

LODI

147.730

73,7%

MANTOVA

273.302

75,7%

MILANO

1.965.905

69,2%

MONZA E BRIANZA

594.542

78,1%

PAVIA

357.311

73,9%

SONDRIO

125.270

78,6%

VARESE

617.858

79,3%

LOMBARDIA

6.556.805

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

74,6%

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento