Attualità

Pesca sportiva, via libera: «Dal 4 maggio sarà consentita in Lombardia»

Rolfi, assessore regionale: «Saranno comunque vietate le competizioni di ogni genere»

Un pescatore al tramonto sul lago di Annone BONACINA/LECCOTODAY

«Dal 4 maggio la pesca sportiva potrà essere tranquillamente svolta in Lombardia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e delle limitazioni espresse nel Dpcm. Dovranno dunque essere garantite le distanze minime di sicurezza e si dovranno evitare assembramenti». Lo ha reso noto l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi.

«Si tratta di un'attività sportiva a tutti gli effetti - ha spiegato Rolfi - e di conseguenza potrà essere praticata come previsto dal decreto. Saranno ovviamente vietate le competizioni». «L'attività sportiva individuale è consentita dal 4 maggio in base al Dpcm del 26 aprile. Poichè non vi sono discipline escluse, rientrerà anche la pesca sportiva», ha concluso l'assessore regionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca sportiva, via libera: «Dal 4 maggio sarà consentita in Lombardia»

LeccoToday è in caricamento