Anche Pescate e Vercurago sono comuni covid free

De Capitani: «L'ultimo contagiato è risultato negativo al doppio tampone». Maggi: «Non vengono segnalati più casi di positività dal 24 maggio, ma occorre stare sempre attenti»

Una veduta di Vercurago da San Girolamo.

A conferma del fatto che da alcune settimamane i contagi nel Lecchese sono ai minimi termini, in provincia aumentano sempre di più i Comuni che ufficializzano il loro stato "covid free". Tra questi ci sono Pescate e Vercurago.

«Comunico che da oggi Pescate é comune libero da casi di coronavirus e non ci sono piu persone in quarantena, in quanto anche l'ultimo contagiato è risultato negativo al doppio tampone - rende noto il sindaco Dante De Capitani - Complessivamente a Pescate, dall'inizio della pandemia abbiamo avuto 11 casi di contagio, di cui nove persone guarite e due purtroppo decedute».

Santa Maria Hoè, finalmente raggiunta la quota zero contagi da covid-19

Sul sito istituzionale del Comune di Vercurago è invece stata pubblicata la nota informativa curata dall'assessore Roberto Maggi. E anche qui ci sono buone notizie.

«In riferimento a quanto comunicato dalla Prefettura mediante bollettini periodici, a Vercurago si sono conclusi gli ultimi casi di sorveglianza domiciliare preventiva (di soggetti negativi al Sars-CoV2) e non vengono segnalati più casi di positività al virus dallo scorso 24 maggio - ha scritto il componente della Giunta Lozza - Una buona notizia che non deve però ridurre l'attenzione alle norme di prevenzione, unica arma al momento efficace che ha portato a questo risultato».

A Pescate due decessi causa coronavirus, sei a Vercurago

L'Amministrazione vercuraghese ha quindi ricordato i dati registrati in paese: 28 positivi a Sars-CoV2 dal 6 marzo, pari allo 0,8% della popolazione (2.817 abitanti). Di questi, 22 persone sono guarite, mentre 6 sono purtroppo decedute. 

Effetti economici negativi dell'emergenza covid: chiude l'asilo nido di Somasca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla e follia per il merchandising Lidl: scarpe comprate a 13 euro e rivendute a oltre 200

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • "Rosa Camuna": a Sergio Longoni la massima onorificenza assegnata da Regione Lombardia

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

Torna su
LeccoToday è in caricamento