Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Pescate

Grandi e bambini conquistati dalla panchina gigante

In meno di una settimana dalla sua collocazione, la maxi installazione di Pescate ha già richiamato tanti visitatori. È la prima in provincia di Lecco e la seconda sul lago insieme a Bellagio

È stata collocata meno di una settimana fa, ma già in tanti l'hanno raggiunta per vederla e provare a salirci sopra. Stiamo parlando della panchina gigante collocata a Pescate su scelta dell'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dante De Capitani. Si tratta della prima maxi installazione "per ritornare bambini" collocata in provincia di Lecco, e la seconda sul lago insieme a quella di Bellagio. A Pescate fa bella mostra di sè nel parco Addio Monti, rivolta verso l'Adda, spaziando con lo sguardo fino al Resegone.

Sul lago arrivano le panchine giganti: a Pescate e Bellagio due maxi installazioni "per tornare bambini"

«Mettere questa panchina è stata una bella idea, noi siamo venuti da Calolzio in auto, abbiamo poi fatto una passeggiata lungo la ciclopedonale per venire a vederla e scattare qualche foto. Ci piace davvero, consigliamo a tutti di venire a provarla» - ci ha raccontato una famiglia calolziese in compagnia di alcuni amici che abbiamo incontrato nel tardo pomeriggio di ieri (nella foto sopra). A poca distanza altri genitori e bambini in attesa di saltarci (letteralmente) sopra.

panchina gigante pescate-2

La panchina gigante sta dunque conquistando grandi e bambini: in tanti vogliono sedersi sopra per scattare qualche foto e vedere il lago da una posizione insolita. «Confermo, la panchina gigante sta avendo un successo incredibile - commenta il sindaco De Capitani - ci sono persone che vengono a vederla non solo dal Lecchese, ma anche da altri luoghi della Lombardia. Stanno facendo una promozione importante anche i siti dedicati alle famiglie e al turismo. Ovviamente questo interesse ci fa molto piacere».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandi e bambini conquistati dalla panchina gigante

LeccoToday è in caricamento