Uffici comunali senza code, utenti anche da fuori. Il sindaco: «Ora basta, prima i pescatesi»

La scelta di De Capitani: «In troppi soprattutto da Lecco alla nostra Anagrafe. Per i non residenti si procederà solo con appuntamento»

Il municipio dei Pescate.

«Da oggi solo i residenti a Pescate potranno avere presso l'ufficio Anagrafe in tempo reale le autentiche di firme su dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà e per autentiche di foto, mentre per i non residenti si procederà solo per appuntamento». Questa la scelta presa oggi dall'Amministrazione di Prescate e illustrata dal sindaco Dante De Capitani che punta il dito contro i ritardi che si stanno verificando in altri comuni del territorio per l'erogazione di questo tipo di servizi, in particolare nella città capoluogo.

Giochi inclusivi nei parchi a lago di Pescate

«Abbiamo preso questo provvedimento perché da qualche settimana veniamo subissati da richieste da parte di residenti provenienti da fuori comune, da Lecco in particolare che, per non aspettare i tempi lunghi dei loro uffici di riferimento, vengono tutti qui a Pescate a chiedere certificati ingolfando i nostri sportelli - spiega De Capitani - Adesso basta, chi non risiede a Pescate e vuole i nostri servizi dovrà richiederli su appuntamento perche noi non siamo qui a fare la pappa a tutti. Sul nostro sito comunale ho fatto esporre in maniera chiara le nuove disposizioni. Se l'Anagrafe di Pescate è così efficiente da rilasciare subito gli atti amministrativi, non per questo dobbiamo pagare dazio al territorio. Ognuno sia efficiente in casa propria come lo siamo noi».

Vandali in azione a Garlate: tagliate le gomme dei furgoni del Comune

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palloncino lanciato in Belgio durante i funerali di una diciottenne atterra nel Lecchese

  • Tragedia a Lecco: altra vittima di un incidente sul lavoro. Si teme il gesto volontario

  • Dramma famigliare sfocia in violenza: aggredisce la convivente e tenta il suicidio

  • Tragedia in alta quota: escursionista sessantenne muore sul Resegone

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Un progetto per prolungare la Tangenziale Est fino a sud di Lecco: ben 16 km in galleria

Torna su
LeccoToday è in caricamento