Il Pd Lecco si mobilita ancora contro Trenord: c'è la petizione

I Dem torneranno nelle stazioni della provincia con un volantinaggio per dire basta a Trenord e ai continui ritardi e disagi vissuti dai pendolari

Una letterina a Babbo Natale per chiedere treni all'altezza. Il Pd della Provincia di Lecco tornerà nelle stazioni della provincia con un volantinaggio nel corso della prossima settimana, per dire basta a Trenord e ai continui ritardi e disagi che ogni giorno subiscono i pendolari lecchesi.

«Sbagliano loro, paghi tu»: il Pd avvia la sua protesta contro Regione e Trenord

«Basti pensare alla situazione deprecabile della linea S8 - spiega Antonio Gilardi, responsabile Infrastrutture e Trasporti dei dem lecchesi - che si è rivelata la peggiore di tutta la Lombardia in termini di puntualità e di soppressioni di treni negli ultimi mesi. Davanti a tutto ciò, il continuo scaricabarile dell'assessore Claudia Terzi è incommentabile. La situazione attuale è figlia del disinteresse di Regione Lombardia verso il trasporto ferroviario. Le soppressioni e i ritardi che ogni giorni assillano i pendolari - prosegue Gilardi - sono infatti dovuti nella stragrande maggioranza dei casi a rotture e alla cattiva manutenzione del materiale rotabile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cliccare qui per firmare la petizione

«Con il simpatico espediente della lettera a Babbo Natale, avanziamo delle richieste semplici: basta ritardi, basta soppressioni, treni nuovi anche sulla linea S8, mantenere l'abbonamento "solo treno", maggiore sicurezza a bordo e maggiore manutenzione. Non chiediamo tanto - aggiunge Gilardi - chiediamo semplicemente un trasporto ferroviario all'altezza delle aspettative dei lombardi. Per questo diciamo basta a Trenord: serve una gara europea in grado di garantire un servizio migliore, l'anticipo di nuovo materiale rotabile e la fine dell'ambiguità per cui controllore e controllato coincidono».

Neve sul Lecchese anche venerdì. Guasti agli impianti: trasporto ferroviario in difficoltà

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento