Attualità Piazza Leonardo Da Vinci, 6

Mandello, stanziato oltre un milione di euro per l'offerta delle scuole

Approvato il Piano di diritto allo studio per l'anno scolastico 2020/2021: sostenuti progetti a ogni livello dagli asili alle medie, le fasce deboli, mensa e trasporto

Il Municipio di Mandello del Lario

Il Comune di Mandello del Lario ha approvato il Piano di diritto allo studio per l'anno scolastico 2020/2021, che ha uno stanziamento di oltre un milione di euro (1.080.785,05). Fondi che serviranno per garantire l'accoglienza, l'inserimento, l'integrazione scolastica e il successo formativo agli alunni in condizione di disagio socio-culturale, diversamente abili e stranieri, i libri di testo per le scuole primarie, il servizio di trasporto scolastico, anche per bambini con disabilità che devono recarsi in strutture fuori dal nostro territorio e la refezione scolastica. 

A ciò vanno aggiunti i contributi all'asilo nido "Il paese dei balocchi", alle cinque scuole dell'infanzia presenti sul territorio, all'Istituto comprensivo statale A. Volta e all'Istituto scolastico Santa Giovanna Antida anche in termini di finanziamenti ai vari progetti programmati dagli stessi istituti.

Bando per la promozione dei territori lombardi: finanziati due progetti a Mandello e Bellano

L'Amministrazione del sindaco Riccardo Fasoli, inoltre, promuove e sostiene progetti nei vari ordini di scuola. Per la scuola dell'infanzia: corso di educazione stradale, "Lettere cantate", per la scuola primaria "Progetto teatro", "Last minute market"; per la scuola secondaria "Progetto on line/off line", "Cosa farò da grande" e il Consiglio comunale dei ragazzi, quest'ultimo su proposta dell'associazione Fuoriclasse genitori.

All'interno del Piano diritto allo studio è anche prevista una somma per premiare gli alunni delle scuole secondarie che si distinguono per meriti scolastici e per l'attuazione di un corso di italiano destinato a maggiorenni di cittadinanza extraeuropea.

Gli interventi in programma

Nel dettaglio sono elencati gli interventi per l'attuazione del Diritto allo Studio per l'anno scolastico 2020/21 con i relativi importi:

  • bisogni educativi speciali 280.410,00 euro
  • contributi servizi alle famiglie 5.500,00
  • contributo asilo nido "Il paese dei balocchi" 15.500,00
  • contributo alle scuole dell'infanzia 218.269,00
  • contributo per l'offerta formativa scuola primaria e secondaria di I° grado 34.000,00
  • progetti scolastici promossi dall'Amministrazione comunale 9.400,00
  • valorizzazione del merito scolastico 6.600,00
  • formazione permanente, educazione adulti 2.000,00
  • libri scolastici scuola primaria 14.500,00
  • trasporto 70.579,00
  • refezione scolastica 136.782,05
  • funzionalità e sicurezza delle scuole 287.218,00

Un po' di numeri

Il Pda per l'anno scolastico 2020/21 ammonta a 1.080.785,05 euro e l'attuale popolazione scolastica relativamente all'obbligo scolastico (scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I °) è di 801 alunni; nell'anno scolastico 2010/11 il numero di alunni era di 1.028 e la somma stanziata era simile, ma non superiore a quella attuale.

«Pertanto l'Amministrazione - commenta il sindaco Riccardo Fasoli - confermando lo stanziamento, offre alla popolazione scolastica e alle famiglie un servizio di maggiore qualità sull'aspetto strettamente educativo e formativo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello, stanziato oltre un milione di euro per l'offerta delle scuole

LeccoToday è in caricamento