«Il Sindaco cambia nome alla piazza? Le priorità ora sono di tutt'altro genere»

Ezio Venturini, ex assessore comunale sulla rimozione del vecchio nome "Piazza Lega Lombarda"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Abbiamo uffici pubblici che non sono a norma, il centro sportivo del Bione dopo più di 10 anni in condizioni pietose, il teatro chiuso da anni, una pandemia che sta distruggendo l'economia della nostra città. E il sig. Sindaco che fa? Cambia nome alla piazza Lega Lombarda in piazza della stazione.

Del nome della piazza ce ne può fregare meno di niente, si avrà tutto il tempo in futuro nell'intitolarla anche al Sig. Sindaco (piazza Gattinoni): chi se ne frega.

Ora le priorità sono di tutt'altro genere...

Ezio Venturini 

Cambiamo con Toti

Torna su
LeccoToday è in caricamento