menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadrera: confermato il progetto piedibus per la "Leopardi", si cercano volontari

Il comune ha indetto un "bando" per trovare adulti che vogliamo accompagnare i giovani studenti

In questi giorni saranno distribuiti alla Scuola Primaria "Leopardi" di Valmadrera i moduli per le iscrizioni al piedibus che l’Amministrazione Comunale ha intenzione di riproporre anche per quest’anno scolastico.

Le Linee proposte per i viaggi in “Piedibus” sono le tre direttrici ormai consolidate ed identificate con i colori rosso, verde e azzurro, che seguiranno le fermate e gli orari come descritto nei link relativi al servizio (gli stessi potranno eventualmente essere adeguati in base alle iscrizioni degli alunni).
Come avvenuto nel corso degli anni precedenti, il servizio potrà essere attivato solo in presenza di un adeguato numeri di accompagnatori volontari per ogni linea e, quindi, il Comune si rivolge a tutti quegli adulti (genitori, zii, nonni, e volontari) che vogliano dimostrare ai giovani alunni della Scuola Primaria come anche le persone “grandi” di Valmadrera sappiano cosa vuole dire “spendersi per gli altri”.

Gli alunni della Scuola Leopardi attendono i volontari per dare vita insieme a questo modo “pulito” di fare mobilità, cogliendo l’occasione di condividere, con gli altri, 15/20 minuti della giornata sapendo che sono minuti comunque spesi “bene”.
Chi volesse aderire può presentarsi all’Ufficio Istruzione del Comune di Valmadrera (Piano Primo), oppure può telefonare allo stesso ufficio 0341/205.236 (Pier Maffezzoni) per chiedere tutte le informazioni necessarie. 

Nel link relativo al servizio Piedibus (chiamato anche Pedibus) è possibile rintraccaire gli itinerari con le fermate e gli orari delle 3 Linee: Verde, Rossa e Azzurra e potrai scegliere quella che più ti è comoda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento