La piscina torna a Villa d'Este: la strada di Parè chiude per il varo della struttura

Da novembre sono in corso, nell'area del Pratone, le opere di manutenzione della maxi piscina comasca

Arrivata a Valmadrera sul tramonto del 2019, nei prossimi giorni la piscina di Villa d'Este, splendida location di Cernobbio (Como), lascerà il Pratone e tornerà nella sua collocazione originaria. Nel corso degli ultimi mesi sono stati eseguiti dei lavori di manutenzione, che hanno reso necessaria la chiusura della zona verde al pubblico; al Comune di Valmadrera è andato un indennizzo di sessantamila euro, fattore che non ha spento le polemiche di parte della minoranza consigliare.

Per consentire il transito agli automezzi che devono eseguire il varo della piscina presente sul Pratone di Parè per manutenzione sono stati disposti nel tratto di strada tra la rotatoria di Parè e l’accesso al Pratone (ex Sp 583) la:

  • chiusura al traffico veicolare eccetto mezzi autorizzati
  • divieto di sosta con rimozione forzata

I divieti saranno in vigore dalle ore 8:00 di giovedì 13 febbraio 2020 sino alle ore 18:00 di domenica 1 marzo 2020 e comunque sino a termine dei lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Trovato senza vita in un campo nei pressi della SS36

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento