Polizia Stradale, s'è insediato il Comandante Valleriani: «Tutor? Competenza di Anas»

Avvocato, neomamma di trentacinque anni, a Lecco ricoprirà il primo incarico dirigenziale della sua carriera dopo gli anni di lavoro a Brescia: subentra al trasferito Comandante Livolsi

Filippo Guglielmino, Questore di Lecco, e Anna Lisa Valleriani

E' Anna Lisa Valleriani il nuovo Comandante della Polizia Stradale di Lecco. Avvocato 35enne, originaria del Frusinate, neomamma «di una bambina di quattordici mesi», lascia Brescia e si sposta a Lecco per prendere l'eredità del trasferito Comandante Mauro Livolsi, ora al lavoro a Monza. Coniugata con un funzionario di polizia che dirige le Volanti nel Bresciano, nel Lecchese intraprende la carriera dirigenziale: laureatasi a Roma in Giurisprudenza dopo aver sostenuto degli esami all'Università "Cardinal Herrera" di Valencia grazie a una borsa di studio, ha frequentato per due anni la Scuola Superiore della Polizia di Stato e ha preso servizio come agente nel 2013.

Lecco l'ha accolta con un caldo fuori stagione, in tutta la sua bellezza, mentre il Questore Filippo Guglielimino («Non c’è un rapporto gerarchico con la sezione stradale, sono colleghi a tutti gli effetti», ha detto) le ha spiegato come il tema della viabilità «sia molto sentito a Lecco e nei dintorni» e l'ha "scortata" nella sua prima apparizione di fronte alla stampa: «È una città ricca di tradizioni culturali - spiega il Comandante -, sono onorata di poter ricoprire il mio primo incarico da dirigente di sezione qui. Posso ripercorrere la strada già percorsa da Barbara Barra, che ha dato i natali alla sezione della Polizia Stradale di Lecco. È stata una grande guida a livello umano e professionale. Lavorare a Brescia, realtà complicata e impegnativa, mi ha dato la possibilità di testare la mia capacità».

Tutor sulla Strada Statale 36? «Anas ha la competenza»

Tra i recenti incarichi anche uno di respiro nazionale: «Ho fatto la scorta alla Mille Miglia, la gara più bella d’Italia che fa Brescia-Roma-Brescia ed è la più numerosa di tutto il nostro Paese». Lecco non rappresenta una novità assoluta per Valleriani: «Sono contenta di essere arrivata qui, parte del personale lo conosco già grazie al progetto di formazione Prometeo che ho coordinato. Lì abbiamo selezionato le eccellenze del territorio lombardo, per me è un motivo d’orgoglio ritrovare qui degli agenti. Rappresenta uno stimolo ulteriore per me».

Tra i temi più importanti c'è quello di una vociferata installazione del Tutori all'interno dei tunnel "San Martino" e "Monte Barro": «C’è in atto una valutazione in merito, ma devo prendere consapevolezza delle questioni che toccano il territorio. In ogni caso decide Anas sulla questione perché è l’ente proprietario della strada». 

PresentazionePolizia di StatoAnna Lisa VallerianiFilippo Guglielmino_1-1-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, il Presidente Attilio Fontana ha firmato una nuova ordinanza

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Civate in lutto per la scomparsa di Ambrogio Rusconi, storico commerciante del paese

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento