menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il varo del ponte di Annone Brianza

Il varo del ponte di Annone Brianza

Statale 36: programmato il varo del ponte d'Isella, nel fine settimana le operazioni di montaggio

La strada sarà chiusa per una notte intera per permettere agli addetti ai lavori di eseguire i lavori con la massima sicurezza

Per consentire ai tecnici le operazioni di varo del cavalcavia di Isella, all'interno del territorio comunale di Civate (LC), Anas ha predisposto la chiusura notturna della statale 36 del Lago di Como e dello Spluga" durante il prossimo weekend.

Dalle ore 19:00 di sabato 14 alle ore 8:00 di domenica 15 marzo la statale sarà chiusa nel tratto compreso tra lo svincolo di Galbiate/Oggiono, al km 40,900, e lo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,800, in entrambe le direzioni.

Varo del ponte d'Isella: le modifiche alla viabilità

Per effetto della limitazione, le cui modalità sono state condivise con gli Enti locali, le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco al tavolo tecnico convocato presso la Prefettura di Lecco a fine febbraio, il traffico in direzione nord sarà deviato in uscita allo svincolo Galbiate/Oggiono, al km 40,900, con proseguimento sulla provinciale 49 in direzione Oggiono fino all’incrocio con la provinciale 51 per Lecco e successivo rientro sulla statale 36 allo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,550.

La circolazione in direzione sud sarà invece indirizzata in uscita obbligatoria allo svincolo di Oggiono/Galbiate/Valmadrera, al km 45,800, con prosecuzione sulla provinciale 51 in direzione Oggiono fino all’incrocio con la provinciale 49, da percorrere in direzione di Annone e Molteno, con rientro sulla statale 36 allo svincolo di Galbiate/Oggiono, al km 40,900.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento