rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
L'incontro / Riviera Pescatese e Garlatese / Ponte Alessandro Manzoni

Quarto ponte a due corsie, c'è ancora distanza: “Ma sono essenziali”

La questione è tornata sul tavolo di Regione Lombardia

C'è ancora distanza per il quarto ponte a due corsie. Si è tenuta giovedì 25 maggio, in commissione territorio e trasporti del consiglio regionale della Lombardia, l’audizione dell’assessore alle infrastrutture Claudia Terzi in merito alla realizzazione del quarto ponte, richiesta dal consigliere regionale lecchese del Partito democratico Gian Mario Fragomeli. “Ho avuto l’opportunità di aprire un dialogo con l’assessore Terzi sul quarto ponte - spiega il dem - tuttavia le posizioni al momento rimangono distanti. Abbiamo appreso che il costo complessivo dell’opera è attestato a 31 milioni di euro e che, ancora una volta, la giunta Fontana non intende effettuare modifiche che, a dire dell’assessore, ne bloccherebbero la realizzazione”.

Ipotesi quinto ponte

A questo proposito, “Terzi ha addirittura immaginato la futura progettazione di un ulteriore ponte, analogo al quarto, ma con corsia unica in uscita dalla città. Da parte mia ribadisco ancora una volta che nessuno intende bloccare un'opera tanto importante, ma che per realizzare le due corsie stradali, una per senso di marcia, rinunciando al percorso ciclopedonale, basterebbe una variante in corso d’opera, cioè una pratica frequentissima in cantieri di questo genere. Certamente non sfugge che questo comporterebbe la riprogettazione della rampa di accesso da Pescate, la cui realizzazione risulterebbe però molto meno costosa rispetto a un ulteriore ponte. L’assessore dichiara di avere sul progetto a una corsia il consenso del territorio, io invece credo che i rappresentanti territoriali si faranno ancora sentire in favore della doppia corsia, perché oggi Lecco annega nel traffico e non può aspettare nuove ipotetiche soluzioni che, in ogni caso, non sarebbero realizzabili prima di un decennio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto ponte a due corsie, c'è ancora distanza: “Ma sono essenziali”

LeccoToday è in caricamento