menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Manzoni di Lecco

L'ospedale Manzoni di Lecco

Cacciatori lecchesi solidali con l'ospedale Manzoni: raccolti altri 10mila euro

Dopo un primo ordine di materiale pari a 20mila euro, acquistati due monitor da uso intensivo completi di carrello, cinque sfigmomanometri aneroidi e altrettanti digitali

La solidarietà arriva dai cacciatori lecchesi. Dopo avere raccolto, con il contributo del Comprensorio Alpino, Alpi Lecchesi, del Comprensorio Prealpino, Prealpi Lecchesi, gestito e organizzato la prima consegna di materiale sanitario recentemente donato all'Ospedale Alessandro Manzoni di Lecco, per un controvalore di 20mila, le "doppiette" del territorio hanno continuato a
raccogliere fondi.

Dai cacciatori quasi trentamila euro raccolti per l'ospedale Manzoni

La nuova cifra messa insieme ammonta a 13mila euro. Con l'avallo dell'ospedale cittadino sono stati acquistate due monitor da uso intensivo completi di carrello, cinque sfigmomanometri aneroidi e altrettanti digitali, per una spesa complessiva di 10.016 euro.

Come contribuire

«L'impegno profuso non ha scadenza - informano dalla Federazione italiana della caccia provinciale di Lecco - Pertanto rivolgiamo un appello a chiunque voglia essere solidale nel sostenere la nostra comunità ferita dal Covid-19 contribuendo con una semplice donazione ma con un profondo valore simbolico e morale».

Le coordinate bancarie.

  • codice iban: IT89W0760110900001020783666
  • causale: raccolta fondi per donazione Ospedale Alessandro Manzoni di Lecco.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento