Raccolta fondi per l'ospedale, il tesoretto aumenta ancora e va verso il milione e mezzo di euro

La somma raccolta è di 1.426.651 euro da 4.175 donatori, in cui sono compresi 180.000 euro di donazioni destinate all’acquisto di dispositivi per le strutture socio sanitarie del territorio

La Fondazione comunitaria del Lecchese, in collaborazione con le testate giornalistiche locali, ha lanciato una raccolta fondi a sostegno dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco che gestisce i presidi ospedalieri di Lecco e Merate, per potenziare l’operatività dei reparti ospedalieri impegnati nel contrasto all’epidemia da Coronavirus.

La Fondazione invita cittadini, aziende ed enti del territorio a partecipare alla raccolta Fondi effettuando donazioni con la causale “Aiutiamoci”. Tutte le donazioni daranno diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.

Al secondo giorno dal lancio della campagna, la risposta del territorio lecchese continua ad essere estremamente significativa. Questi i dati aggiornati ad oggi (giovedì 12, ore 16.00):

Somma raccolta: 1.426.651 euro da 4.175 donatori. Sono compresi 180.000 euro di donazioni destinate all’acquisto di dispositivi per le strutture socio sanitarie del territorio (RSA, centri disabili, comunità protette ecc.)

La campagna prosegue

Si invitano tutti i cittadini, le aziende e le istituzioni a continuare nel sostegno alla campagna “Aiutiamoci”.

Al fine di una più snella gestione delle donazioni, si suggeriscono le seguenti modalità:

DONAZIONI DI IMPORTI SUPERIORI A 50 EURO

Bonifico bancario intestato a Fondazione comunitaria del Lecchese:

  • presso Intesa Sanpaolo
    IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286
  • presso Banca della Valsassina
    IBAN:IT87 B085 1522 9000 0000 0501 306

Causale: AIUTIAMOCI

N.B. Le donazioni effettuate con bonifico bancario daranno diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.

Informazioni complete sul sito www.fondazionelecco.org - alle voci “come donare” e “modulistica/consenso dati donatore”.

DONAZIONI DI IMPORTI INFERIORI A 50 EURO

Attraverso la piattaforma GoFundMe al seguente indirizzo: https://www.gofundme.com/f/aiutiamoci-emergenza-coronavirus-lecco

Questa raccolta è stata lanciata dal blog “La tenda in salotto” e il ricavato confluirà interamente nella campagna “Aiutiamoci”. Questo ultimo tipo di donazione non dà diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa.

I primi due ordini

L’Asst Lecco ha predisposto un secondo ordine di acquisto per la campagna “Aiutiamoci”, che è stato approvato dal Comitato d'indirizzo e può, quindi, essere reso operativo dalla Fondazione comunitaria del Lecchese.

In questo caso si tratta di:

n.

Tipologia di apparecchiatura

20

Ventilatori polmonari per uso extraospedaliero

Il costo complessivo del primo ordine, invece, era stato di 950.000 euro.

n.

Tipologia di apparecchiatura

3

Defibrillatore

2

ecografo

2

elettrocardiografi

25

Letto elettrico

1

Letto elettromeccanico per terapia intensiva

20

Monitor

5

monitor cardio respiratori

1

monitor fetale

2

Monitor spot check

45

Pompa a siringa

1000

Schede tv e cuffie per i pazienti Covid19 (per alleviare la

degenza in assenza di contatti con parenti)

1

Portatile radiologico

Altri dispositivi come ventilatori polmonari, mascherine, saturimetri, rientrano nelle forniture garantite all’Asst Lecco da Regione Lombardia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento