Monumento a Mario Cermenati: lavori verso la conclusione, vicini alla riconsegna

Nel corso della mattinata il sopralluogo dell'assessore Corrado Valsecchi e del restauratore Giacomo Luzzana ha fatto luce sul cronoprogramma dei lavori

La statua dedicata a Mario Cermenati (Bonacina/LeccoToday)

Il 22 luglio il "nuovo" monumento dedicato a Mario Cermenati sarà svelato alla città. Va, infatti, verso la conclusione l'operazione di restauro che l'ha interessato negli ultimi mesi e, il prossimo 22 luglio, inizierà l'operazione di smantellamento dei ponteggi installati intorno all'area. Il restauro è stato promosso dall'Amministrazione comunale, rappresentata da Corrado Valsecchi durante il sopralluogo con il restauratore Giacomo Luzzana: «Era necessario un intervento conservativo, poichè si rischiavano dei gravi problemi nel prossimo futuro a causa di alcune fratture presenti nel monumento».

Lecco restaura altri monumenti simbolo di centro e rioni

Cittadini e turisti potranno vedere la versione originale della statua installata nel lontano 1943, negli anni passata dal colore bianco splendente all'opaco a causa degli agenti atmosferici e dello smog: «Il basamento era messo in pericolo da delle piante infestanti che si erano infiltrate nelle fessure, inoltre si erano create delle fessurazioni dovute ad acqua piovana e freddo, ora chiuse grazie a della polvere di marmo».

«Grazie allo sponsor per il contributo»

«Il lungo periodo del restauro è stato necessario per mettere a punto indagini, campionature e confronto con la Soprintendenza, perchè dovevamo scegliere i materiali adatti da utilizzare», ha chiarito Luzzana, mentre Valsecchi è tornato brevemente sulla questione dello sponsor che ha garantito parte dei fondi necessari, dribblando però le polemiche di questo periodo: «Va ringraziato perchè sosterrà anche le spese di restauro di Monumento ai Caduti e nei rioni di Maggianico, Castello e San Giovanni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Lombardia in zona gialla? «Nel Lecchese interessati circa 1.400 esercizi commerciali»

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

  • Coronavirus, il punto: calo drastico tra i contagiati nel Lecchese (+53) e i ricoverati negli ospedali

  • Giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa salatissima

Torna su
LeccoToday è in caricamento