Valmadrera ricorda il sindaco Mauro Panzeri: a novembre una serata in suo onore

Il 15 novembre a Valmadrera si terrà la serata in ricordo del dirigente d’azienda e imprenditore, assessore e sindaco

Mauro Panzeri in una foto d'epoca

Venerdì 15 novembre alle ore 21.00 è in programma a Valmadrera, presso l’Auditorium del Centro Fatebenefratelli una serata che avrà per titolo “Mauro Panzeri: un uomo e un cristiano impegnato”. 

Promosso dalla Fondazione “Città sul Monte” e patrocinato dal Comune di Valmadrera, l’incontro vuole ricordare Panzeri a un anno dalla morte avvenuta il 31 ottobre 2018. Dirigente d’azienda e imprenditore, Panzeri è stato Assessore dal 1970 e quindi Sindaco di Valmadrera per tre mandati dal 1975 al 1990. Molto impegnato in politica nella Democrazia Cristiana e in campo sociale e parrocchiale, ha ricoperto vari incarichi di responsabilità tra i quali presso la scuola materna “Gavazzi”, il Centro per handicappati di Paré e altri organismi.

Ha fatto parte del Piccolo Gruppo di Cristo, una comunità di vita evangelica con sede a Desio, di cui è stato anche responsabile generale. 

Alla serata interverranno Andrea Di Maio, docente dell’ Università Gregoriana di Roma e attuale responsabile del Piccolo Gruppo di Cristo; Giancarlo Bassanini, imprenditore e presidente Fondazione Città sul Monte; Giulio Boscagli, già Sindaco di Lecco e Consigliere regionale; Antonio Rusconi, Sindaco di Valmadrera; Alberto Cattaneo, promotore finanziario; il Vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Milano S. E. Mons. Luigi Stucchi. 

Moderatore sarà il giornalista Luigi Crimella.

invito serata 15 novembre_Ricordo Mauro Panzeri-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento