Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Dalla Regione 2,7 milioni di euro per la tutela e il risanamento dei laghi lecchesi

Finanziati attraverso il Piano Lombardia interventi per il recupero delle sponde, i battelli spazzoni e la biodiversità. L'assessore Raffaele Cattaneo: "Sul piatto importanti risorse"

Dalla Regione 2,7 milioni di euro per la tutela e il risanamento delle acque lacustri nel territorio lecchese. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore all'Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, finanzia, attraverso il Piano Lombardia, in tutto 65 interventi. Definite anche le modalità di attuazione e di erogazione delle risorse.

La dotazione finanziaria è di 16.081.948 euro suddivisa per linea di finanziamento. In alcuni casi vi è il co-finanziamento di Province, Autorità di bacino lacuale, Comuni, Enti gestori aree protette beneficiarie dei contributi.

Queste le aree di intervento:

- Recupero sponde/disinquinamento laghi: 11.076.934,98 euro.
- Battelli spazzini: 3.194.645,80 euro.
- Interventi laghi/biodiversità: 1.810.367,05 euro.

Fondo per la ripresa economica

"Regione Lombardia come è noto - ha spiegato Raffaele Cattaneo - si è dotata di un Fondo interventi per la ripresa economica, istituito con la legge regionale del 4 maggio 2020. Questo deposito si è reso necessario per fronteggiare le conseguenze negative sull'economia derivanti dall'emergenza Covid-19. In particolare ci ha consentito di promuovere il recupero delle sponde dei nostri laghi, conservarne la biodiversità e disinquinarli anche con l'utilizzo di battelli spazzini. Regione Lombardia in questo ambito si sta infatti impegnando con estrema convinzione e importanti risorse".

Con questa delibera sono infatti stati individuati i criteri di finanziamento ed è stata istituita anche l'apposita Commissione di valutazione che ha analizzato gli 80 progetti pervenuti.

I progetti approvati e finanziati:

- Interventi laghi/biodiversità: 14 progetti nelle province di Bergamo, Brescia, Lecco, Mantova, Varese.
- Recupero sponde/disinquinamento laghi, 40 progetti: nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Mantova, Sondrio, Varese.
- Battelli spazzini, 11 progetti: Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Mantova, Varese.

Gli interventi nel Lecchese

Biodiversità

- Garlate: 78.759 euro per interventi di recupero delle sponde e miglioramento degli habitat lacuali del Lago di Garlate.

Recupero sponde lacuali e interventi di disinquinamento delle acque

-Garlate: 28.211 euro per miglioramento degli habitat lacuali del Lago di Garlate, 'Puncia'. Altri 46.721 euro per la sistemazione della sponda. Infine 63.707 euro per riqualificazione ed ampliamento degli habitat 'Costa'.
- Provincia di Lecco: 345.000 euro per risanamento del bacino ovest del Lago di Annone.
- Lecco: 1.500.000 euro per la rinaturalizzazione della foce e oasi del torrente Bione.
- Merate: 500.000 euro per la riserva naturale del lago di Sartirana.

Battelli spazzini

Lario e dei Laghi minori: 250.000 euro per acquisto del battello spazzino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione 2,7 milioni di euro per la tutela e il risanamento dei laghi lecchesi

LeccoToday è in caricamento