Rissa in centro Lecco, il Prefetto chiede l'applicazione del daspo urbano al Sindaco

Giovedì pomeriggio si è riunito il Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Il Prefetto Formiglio, a sinistra, e il sindaco Brivio

Un'attenta disamina della situazione della sicurezza pubblica nella Città di Lecco, dopo la grave aggressione verificatasi nel centro cittadino nella tarda serata di mercoledì. È quanto discusso nel corso della riunione del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Lecco Michele Formiglio, cui hanno partecipato i responsabili provinciali delle Forze di polizia, il Sindaco di Lecco, il Comandante della Polizia Stradale, il Comandante della Polizia Ferroviaria ed il Comandante della Polizia Locale di Lecco.

Il Comitato ha approfondito le problematiche emerse in relazione all’episodio verificatosi in piazza XX settembre ad opera di soggetti senza fissa dimora, refrattari a qualsiasi forma d'intervento volto all’accoglienza e all’inserimento sociale.

Applicare il daspo urbano

Il Prefetto, esprimendo forte condanna nei confronti del violento episodio verificatosi, ha posto in luce la necessità d'intensificare i controlli da parte delle Forze dell'Ordine e adottare misure in grado di incidere positivamente sulla tutela della sicurezza urbana attraverso il ricorso allo strumento previsto dall’articolo 9 del decreto di sicurezza che prevede la possibilità, rimessa ai regolamenti comunali, di inserire le aree urbane teatro dei fatti tra i siti dove può essere prescritto il divieto di stazionamento e la conseguente eventuale applicazione del cosiddetto Daspo urbano, la cui inosservanza è assistita da una specifica sanzione penale.

Il Prefetto ha quindi chiesto al Sindaco di valutare, nell’ambito delle proprie competenze, la possibilità d'intraprendere l'iniziativa, volta ad incidere sul fenomeno delinquenziale in questione, dando piena attuazione alle citate previsioni di legge, che esprimono il senso di una forte e comune volontà d'irrobustire la cornice di sicurezza nel centro cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Sindaco di Lecco, ribadito il consolidato impegno dell’amministrazione comunale nella gestione sociale delle marginalità, ha manifestato ampia disponibilità ad adottare tutte le ulteriori misure necessarie per contenere i fenomeni che compromettono la sicurezza ed il decoro urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Margno, tragedia famigliare: padre uccide i giovani figli e poi si toglie la vita

  • «Con i miei ragazzi, sempre insieme»: l'ultimo post su Instagram dà vita all'ondata d'insulti sui social di Mario Bressi

  • Abbadia: violento scontro all'incrocio tra auto e moto, centauro in ospedale

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Tutti pazzi per le pozze, a Calolzio il sindaco in versione vigile per aiutare a snellire il traffico

  • Modifiche alla viabilità: la panoramica degli interventi in città

Torna su
LeccoToday è in caricamento