Le spiagge lecchesi ripulite dai giovani volontari green

Coinvolti nell'iniziativa ecologica Legambiente e Fridays for future Lecco insieme agli amici scout Cngei di Bolzano. Allarme sporcizia post grigliate e cotton-fioc abbandonati

I giovani volontari lecchesi e del Trentino insieme per un unico ecosistema da difendere.

Sono arrivati anche dal Trentino Alto Adige per ripulire le spiagge lecchesi insieme ai volontari del posto. Nei giorni scorsi - in particolare martedì 13 agosto (vedi foto) - molti giovani si sono impegnati nella pulizia dai rifiuti di diversi tratti di spiaggia e prato a Pescarenico, da piazza Era fino al monumento Avis. 

Nuovo presidente e direttivo per Legambiente Lecco

L’azione ha visto la partecipazione del gruppo scout Cngei di Bolzano che, grazie all’organizzazione dell’attività di clean up attivata dai volontari di Legambiente Lecco, e alla partecipazione di "Fridays for Future" Lecco, hanno pensato al Lecchese per un intervento di tutela ambientale in un territorio lontano dal proprio.

Cartacce e rifiuti trasformati in strumenti di cultura: ecco i burattini amici dell'ambiente

«Obiettivo di questa azione e dell’intero campo scout è quello di rafforzare il senso di responsabilità verso la conservazione dell’ecosistema - spiegano i portavoce di Legambiente Lecco - Un ecosistema che viene così ad essere percepito come condiviso da tutti, senza confini politici, al giorno d’oggi spesso protagonisti. I ragazzi, divisi in piccoli gruppi, hanno riempito una decina di sacchi di rifiuti sparsi per terra, per lo più bottigliette di plastica e vetro, il cui monouso si conferma un grande problema e di rifiuti derivati da un errato e irrispettoso uso dell’area verde come, ad esempio, zona da grigliate estive». Ancora preoccupante l’altissimo numero di bastoncini di cotton-fioc ritrovati, particolarmente dannosi e insidiosi per gli ecosistemi acquatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento