rotate-mobile
Attualità Brianza

Sindacalista licenziata alla Ihi di Cernusco: scoppia il caso

Annunciato lo sciopero da parte della Cisl Monza Lecco

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Venerdì 5 aprile abbiamo appreso del licenziamento della nostra RSU neo eletta presso l'azienda IHI di Cernusco Lombardone. Il licenziamento arriva dopo un'aspra campagna elettorale che ha visto la Fim oggetto di un susseguirsi di scorrettezze già da noi segnalate nel comunicato stampa del 29 marzo c.a, tali comportamenti si sommavano al pesante clima di scontro ormai in atto nei confronti della nostra organizzazione in IHI da quando i nostri rappresentanti hanno cominciato una legittima e rigorosa campagna a tutela dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori. Ci lascia basiti leggere nella lettera di licenziamento che l’azienda citi espressamente tra I motivi del licenziamento stesso la richiesta di intervento nei confronti della nostra RSU da parte di un'organizzazione sindacale! Mai, nemmeno negli anni degli scontri sindacali più duri abbiamo visto quella che dovrebbe (il condizionale è d’obbligo...) essere un’organizzazione sindacale chiedere ufficialmente ad una azienda di intervenire contro un lavoratore, contribuendo cosi attivamente al suo licenziamento, che vergogna ! La FIM CISL MBL non può accettare passivamente che un'azienda licenzi una delegata sindacale che a nostro avviso stava svolgendo con dedizione il proprio ruolo al fine di migliorare le condizioni di lavoro in azienda, difendere I diritti dei lavoratori non è una colpa.

Contro tutto questo, in solidarietà alla delegata licenziata e per i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori la Fim Cisl Monza Brianza Lecco dichiara 8 ore di sciopero per tutta la giornata di giovedì 11 aprile.

FIM CISL Monza Brianza Lecco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindacalista licenziata alla Ihi di Cernusco: scoppia il caso

LeccoToday è in caricamento