Attualità Via dell'Eremo

Asst Lecco: proclamato lo sciopero unitario aziendale. Mobilitazione prevista per metà maggio

A vuoto l'incontro tenutosi in Prefettura nella giornata di lunedì: si va (ancora) allo scontro frontale

Una fase dello sciopero tenutosi il 4 ottobre 2019

Niente punto d'incontro tra Rsu e Asst Lecco, si va allo sciopero. Nonostante l'incontro tra le parti, con sindacati e istituzioni coinvolti direttamente, tenutosi nella giornata di lunedì, lo stato di agitazione non è venuto meno; come spiegato da sindacato interno e Organizzazioni Sindacali, «preso atto dell’esito negativo del tentativo obbligatorio di conciliazione espletato in data 8 marzo presso la Prefettura di Lecco a seguito della dichiarazione dello stato di agitazione del personale del 17 Febbraio 2021», sono state ritenute «insufficienti le informazioni fornite dalla Direzione dell’Asst Lecco e le garanzie riguardo le attuali condizioni di lavoro, il mantenimento dei livelli di assistenza, sicurezza del lavoro, rispetto dei diritti contrattuali, recupero psicofisico e carichi di lavoro, atti unilaterali su materie relative ai Fondi».

I lavoratori, «denunciando un'inadeguata informazione sulla programmazione delle risorse e degli organici, dovendo constatare che la Direzione Asst Lecco non intende riconoscere, anche pubblicamente, le carenze di personale e rilevando una non soddisfacente volonta? da parte della Direzione aziendale di coinvolgere preventivamente le rappresentanze sindacali sui riflessi sulla qualita? del lavoro e sulla professionalita? derivanti da modifiche e scelte organizzative inerenti i servizi del mancato rispetto del protocollo relazioni sindacali», hanno considerato che «nonostante la disponibilita? al confronto, espressa in sede di conciliazione da parte della Rsu e delle Organizzazioni, allo stato attuale si riscontra nessuna disponibilita? da parte della Direzione dell'Asst Lecco e pertanto risultano interrotte le relazioni sindacali».

sciopero asst 4 ottobre 2019 bellano3-2

Sciopero Asst indetto per metà maggio

La decisione finale è stata quella d'indire «lo sciopero aziendale di tutto il personale dipendente dell’Asst Lecco dalle ore 8.00 alle ore 10.00 per il giorno 14 maggio 2021. Durante la giornata saranno garantite le prestazioni indispensabili, ovvero i servizi minimi essenziali, in osservanza delle regolamentazioni di settore e aziendali. A questo proposito le organizzazioni sindacali chiedono, in particolare, il rispetto di quanto previsto dal comma 3, art. 3 dell’Accordo nazionale di regolamentazione dell’esercizio del diritto di sciopero nel settore del Servizio Sanitario Nazionale. Inoltre saranno rispettate le normative anti Covid-19 previste dalla norme di legge».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asst Lecco: proclamato lo sciopero unitario aziendale. Mobilitazione prevista per metà maggio

LeccoToday è in caricamento