rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità

Un giorno di sciopero, possibili disagi per chi viaggia in treno

In programma una mobilitazione generale delle categorie pubbliche e private con probabili ripercussioni sul servizio ferroviario lombardo. Ecco quando

Dalle 21 di giovedì 1 alle 21 di venerdì 2 dicembre è stato indetto uno sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private, che potrà causare ripercussioni anche sul servizio ferroviario lombardo. Lo rende noto Trenord, precisando che giovedì 1 dicembre arriveranno a termine corsa i treni che partono prima delle ore 21 e giungono alla destinazione finale entro le ore 22. Venerdì 2 dicembre negli orari 6-9 e 18-21 saranno garantite le corse indicate sul sito trenord.it.

Sulle linee del gestore dell’infrastruttura Ferrovienord lo sciopero proseguirà fino alle ore 24 di venerdì 2. Questo potrà causare ripercussioni fino a fine servizio sui collegamenti regionali e suburbani che raggiungono Milano Bovisa e Milano Cadorna - da e per Saronno (S3), Canzo/Asso, Novara Nord, Como Lago, Varese/Laveno, Camnago L. (S4) - e sulla linea Brescia-Iseo-Edolo.

Saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Stabio e Malpensa Aeroporto. Le informazioni in tempo reale sulla circolazione saranno disponibili sulle pagine di ogni linea del sito Trenord e sull’App.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un giorno di sciopero, possibili disagi per chi viaggia in treno

LeccoToday è in caricamento