rotate-mobile
Attualità Galbiate

Cos'è la scuola di autoproduzione dell’ostello Parco Monte Barro

Due mesi di iniziative in uno dei luoghi naturali più suggestivi del Lecchese

Aprile e maggio all'insegna della Scuola di autoproduzione organizzata dall’ostello Parco Monte Barro. Dopo il successo dell’università delle erbe degli anni scorsi, questa iniziativa si trasforma diventando ora una vera e propria Scuola di autoproduzione, ovvero una serie di incontri dedicati al fare e al fare sostenibile con il sostegno di Legambiente. Insieme ad esperti di svariati settori, sarà possibile imparare a creare un orto biologico, a tingere tessuti con prodotti naturali, a creare saponi, candele, cesti.

Giulia Apolloni: "L'obiettivo è incentivare uno stile di vita sempre più sostenibile"

Non mancheranno inoltre gli appuntamenti di riconoscimento e raccolta di erbe spontanee nel pieno rispetto della natura che ci circonda. "Rispetto agli anni passati abbiamo deciso di ampliare l’offerta di momenti formativi, per poter offrire un calendario ancora più ricco di eventi dedicati all’autoproduzione - spiega Giulia Apolloni, referente ostello Parco Monte Barro per Legambiente Lecco - Abbiamo cercato di collaborare con esperti ed esperte in diversi settori così da poter offrire qualcosa un po’ per tutti. Speriamo che la nostra Scuola di autoproduzione possa incentivare a uno stile di vita sempre più sostenibile".

Il prezzo dei singoli incontri è di 40 euro, con uno sconto del 10% per i tesserati Legambiente Lecco. È possibile trovare maggiori informazioni su www.ostelloparcobarro.it o alla mail info@ostelloparcobarro.it Ecco cosa prevede il fitto calendario di incontri, illustrati dagli stessi organizzatori.

Corso di saponificazione sabato 27 aprile o sabato 1° giugno. "Durante questo laboratorio impareremo la tecnica della saponificazione a freddo. Si tratta di un procedimento casalingo messo a punto da un gruppo di saponificatori. Questa pratica si discosta da quella tradizionale utilizzando grassi vegetali. Oggi, con una semplice operazione, siamo in grado di fare un ottimo sapone, completamente biodegradabile, ideale per la pelle, per il bucato e per l’autoproduzione di detergenti per la casa".

Andar per Erbe domenica 28 aprile. "Durante questo incontro impareremo come si riconoscono le piante primaverili, parleremo di piante officinali e di dove risiede la droga vegetale. Capiremo poi come si riconoscono le piante edibili e quali parti si possono utilizzare. Anche in questo il tutto avverrà durante una passeggiata all’interno del Parco del Monte Barro nei pressi dell’Ostello e concluderemo con una piccola merenda insieme".

Andar per Erbe sabato 11 maggio. "L’ultimo incontro primaverile prevede una passeggiata all’interno del Parco del Monte Barro nei pressi dell’Ostello dove ci eserciteremo a raccogliere alcuni esemplari e un faremo un laboratorio di identificazione con le chiavi dicotomiche e le guide di riconoscimento. Termineremo come sempre con una merenda tra i prati in compagnia".

Corso di cesteria sabato 25 maggio. "Intrecciati è un gruppo di giovani cestai e cestaie della Toscana, nato per diffondere l’arte della cesteria e mantenere viva la tradizione cestaia locale. Dopo aver conosciuto i materiali utilizzabili e i primi rudimenti dell’intreccio base, ogni partecipante tornerà a casa con un piccolo cestino di salice fatto con le proprie mani".

Corso di candele naturali domenica 26 maggio. Realizzeremo insieme candele in cera di soia in vasetto di vetro ambrato e stoppino in legno, decorate con fiori e foglie essiccate. Vi guideremo nella scelta e nella combinazione delle fragranze per profumare la candela che poi potrai portare a casa. La cera di soia è completamente vegetale e biodegradabile e utilizzeremo solo fragranze vegane certificate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cos'è la scuola di autoproduzione dell’ostello Parco Monte Barro

LeccoToday è in caricamento