Il "Manzoni" di Lecco è il miglior liceo classico d'Italia

Indagine de "Il Messaggero" con dati Eudoscopio: l'istituto lecchese è l'eccellenza assoluta. Rossi: «Importante la continuità negli anni». Nella top ten degli scientifici c'è il "Grassi"

L'ingresso del Liceo Manzoni di Lecco

Il "Manzoni" di Lecco è il miglior liceo classico d'Italia. A stabilirlo è la classifica elaborata dal quotidiano "Il Messaggero" sulla base dei dati 2019 di Eudoscopio, l'atlante online delle migliori scuole italiane, ideato dalla Fondazione Agnelli per aiutare le famiglie nel delicato passaggio dalla terza media alle superiori.

Un primato davvero prestigioso per la storica scuola lecchese, che ha preceduto un istituto di Pavia e uno di Saluzzo. Tra i licei scientifici trova spazio e gloria anche il "G.B. Grassi" di Lecco che si piazza al decimo posto.

«Siamo molto soddisfatti - commenta il dirigente d'istituto Giovanni Rossi a Lecco Today - Ho cercato di non dare troppa enfasi al primo posto, perché essere primi o secondi può cambiare una vita soltanto nello sport. A noi non cambia ma è importante essere ai vertici, trattandosi di una valutazione esterna condotta con indicatori interessanti per ogni tipo di istituto, anche in ottica inserimento del mondo del lavoro. Da quando esiste, abbiamo guardato a questa iniziativa della Fondazione Giovanni Agnelli con interesse. Il nostro scopo è preparare al meglio gli studenti per l'università e il responso degli studenti al primo anno di università è molto significativo. Al di là del primo posto, mantenersi al vertice per anni significa che la crescita è strutturale».

Indagine Eudoscopio 2019: i risultati delle scuole lecchesi

Fontana: «Eccellenza lombarda»

«Con orgoglio, mi complimento con i licei classici Alessandro Manzoni di Lecco, Ugo Foscolo di Pavia e con il liceo scientifico Torquato Taramelli di Pavia, che si sono aggiudicati un posto nei primi dieci della classifica - ha commentato il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana - Al pari della formazione professionale, l'istruzione lombarda si conferma un'eccellenza anche nel panorama nazionale e il nostro obiettivo, attraverso l'Autonomia, è non solo preservarla ma anche supportarla nel raggiungere sempre migliori risultati».

Rizzoli: «Orgogliosi dei nostri studenti»

Anche l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Melania Rizzoli complimentandosi con le scuole ha sottolineato: «Pur consapevoli che esistono differenze a livello territoriale e che lo strumento ha fini informativi, non possiamo non essere fieri dei risultati che i nostri studenti riescono a conseguire. Guardiamo con attenzione a ogni strumento che ci consenta di valutare i nostri sistemi. La cultura della valutazione, del rating, rappresentano patrimonio culturale lombardo che ci aiutano nel continuo miglioramento».

Le classifiche

LICEO SCIENTIFICO
1) Giovanni Battista Quadri-Vicenza
    'Torquato Taramelli'-Pavia
3) Ulisse Dini-Pisa
4) Peano-Pellico-Cuneo
5) Lorenzo Mascheroni-Bergamo
6) Pier Luigi Nervi-Morbegno/SO
7) Niccolo' Copernico-Bologna
8) Ariosto-Spallanzani-Reggio Emilia
9) Giovanni Domenico Cassini-Genova
10) Giovan Battista Grassi-Lecco

LICEO CLASSICO
1) Alessandro Manzoni-Lecco
2) Ugo Foscolo-Pavia
3) Giambattista Bodoni-Saluzzo/CN
4) Marie Curie-Meda/MB
5) Alexis Carrel-Milano
6) Peano-Pellico-Cuneo
7) Piazzi-Lena Perpenti-Sondrio
8) Camillo Golgi-Breno/BS
9) Arimondi-Eula-Savigliano/CN
10) Carducci-Alighieri-Trieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento