Attualità Piazza Armando Diaz

Diventare (o smettere di essere) giudici, presidenti o scrutatori di seggio: aperta la finestra per le domande

Nuove istanze per l'ufficio elettorale all'interno dei servizi online offerti dal Comune di Lecco

Si amplia il ventaglio dei servizi online per i cittadini, accessibili a partire dal portale dedicato del Comune di Lecco. Sono state infatti rese disponibili tre nuove istanze che riguardano l'ufficio elettorale, con la possibilità di presentare domanda di iscrizione o cancellazione all'albo dei giudici popolari, domanda di iscrizione o cancellazione all'albo dei presidenti di seggio e domanda di iscrizione o cancellazione all'albo degli scrutatori di seggio elettorale, avviando le pratiche a qualunque ora del giorno, senza recarsi personalmente in Comune.

Lo sportello telematico polifunzionale del Comune di Lecco è in continua evoluzione e mette a disposizione dei cittadini sempre più strumenti, con lo scopo di migliorare i rapporti con la pubblica amministrazione. I nuovi servizi attivati si aggiungono alle numerose altre istanze già disponibili online, come quelle relative al Centro Ricreativo Estivo Diurno, allo Sportello Unico per le Attività Produttive, alle sale espositive del Sistema Museale urbano Lecchese e alla partecipazione ai tirocini promossi nell'ambito di DoteComune.

Ufficio elettorale: come presentare le domande

Alessandra Durante-4

«Obiettivo dell'Amministrazione - sottolinea l'assessore alla Comunicazione con delega all'evoluzione digitale Alessandra Durante - è permettere a tutti i cittadini di accedere progressivamente ai servizi automatizzabili a qualsiasi ora e in qualunque giorno della settimana, ovviamente senza mai dimenticarci di chi avrà ancora bisogno di recarsi presso gli uffici comunali e di trovare supporto nei nostri operatori. Gli stessi funzionari, grazie al crescente utilizzo del portale online da parte degli utenti, potranno sgravarsi di attività ormai digitalizzate in molti altri contesti e dedicare la propria competenza a progettualità e servizi ad alto valore aggiunto per i cittadini e la città».

I servizi online sono raggiungibili a partire dal sito istituzionale del Comune (lecco.comune-online.it) e l’accesso agli stessi, prevede l’autenticazione con l’identità digitale unica SPID (Sistema pubblico di identità digitale), il pin della Carta nazionale dei servizi-tessera sanitaria o la Carta d’identità elettronica. A ciascuna istanza è abbinata una scheda informativa sul procedimento, che ne illustra il significato, l’iter e gli attuali altri modi di presentazione al Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diventare (o smettere di essere) giudici, presidenti o scrutatori di seggio: aperta la finestra per le domande

LeccoToday è in caricamento