Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

"InComiTiva", l'iniziativa per sostenere le attività commerciali lecchesi

In questo periodo di emergenza covid, Sergio Comi mette a disposizione i propri canali social per dare visibilità. «Punto ad aggregazione e unione di intenti»

Mettere a disposizione la propria popolarità sui social per sostenere le attività commerciali duramente segnate dall'emergenza covid. A proporre l'originale iniziativa è il lecchese Sergio Comi, che con la sua proverbiale ironia l'ha ribattezzata "InComiTiva", titolo «che riprende il mio cognome e sottintende anche un concetto di aggregazione e unione di intenti».

Come nasce l'iniziativa? «Quasi per caso, rendendomi conto che ho una buona rete di contatti - racconta Comi - Vedevo alcuni amici che pubblicavano le loro locandine sui vari servizi di take away e delivery, alcuni mi chiedevano di dar loro un mano. Non mi costava nulla pubblicare materiale sui social, così alla fine ho messo a disposizione il mio profilo Instagram e l'ho collegato alla pagina Facebook "Incomitiva" che ho creato ad hoc. A oggi ho supportato più di cinquanta attività, anche per dare visibilità alle loro offerte speciali e alle promozioni, oppure ad attività appena partite in un momento così difficile». 

Il calendario dell'avvento diventa vetrina per le attività del territorio

Sergio vuole essere da supporto ad attività commerciali (e non solo) rigorosamente "local". «La cosa bella di questa operazione, totalmente gratuita da parte mia, è che nascono nuovi contatti - spiega - Ho pensato anche di realizzare dirette ospitando fino a cinque titolari di attività che possono raccontarsi, puntando più sull'aspetto emozionale che sull'aspetto commerciale. Piace tanto perché c'è tanto cuore dietro, i feedback giunti finora si riferiscono proprio a questo».

Comi non è certo un influencer, ma a Lecco e provincia è molto conosciuto per la sua attività professionale, le iniziative proposte, lo sport. «Ho tanti contatti e ho pensato che mettermi a disposizione delle persone che conosco, e di chi sto conoscendo ora grazie a "InComiTiva", sarebbe stata una cosa molto bella».

Venerdì alle ore 19 Comi realizzerà una nuova diretta, domenica alle 18 un evento speciale cui parteciperanno cinque persone legate al mondo di organizzazione degli eventi, «figure che nel 2020 hanno avuto grandi perdite di lavoro. Ciò che mi sento di dire ai lecchesi è «non siete soli, bensì... #InComiTiva».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"InComiTiva", l'iniziativa per sostenere le attività commerciali lecchesi

LeccoToday è in caricamento